header Approfondimenti

L'ambiente non È solo una bandiera

L'oggetto fra passato presente e futuro

La bandiera rappresenta, nella ricorrenza dei 150 anni dell’unità d’Italia, una testimonianza di quanto la ricerca scientifica e tecnologica italiana abbia contribuito allo sviluppo del nostro Paese ma anche a rinsaldare la cooperazione scientifica a livello internazionale.


La bandiera esposta nell'Edificio Monumentale del Museo

La bandiera esposta al livello -1 dell'Edificio Monumentale del Museo.

La bandiera è oggi esposta in un'area comune ai dipartimenti Energia e Materiali, ubicati alla base dell'Edificio Monumentale del Museo.
I due dipartimenti presentano collezioni di tipo prevalentemente industriale, secondo gli intendimenti che hanno orientato lo sviluppo iniziale del Museo negli anni '50: l'Italia, da paese agricolo, diveniva una potenza industriale e il Museo andava a rappresentare i fattori fondamentali di questa trasformazione, cioè gli assi portanti della produzione, dall'impiego delle fonti energetiche alla trasformazione delle materie prime.
In questi spazi, a oltre cinquant'anni di distanza, fa capolino la bandiera che, attraverso la sua relazione con il progetto EPICA, introduce il tema del riscaldamento globale, parte del più ampio tema dei cambiamenti climatici. E ci propone una chiave di lettura, tanto immateriale quanto pregnante, proprio in seno a quegli ambiti dove più evidente emerge oggi la necessità di riconsiderare valori ideali e orientamenti pratici: dal prelievo delle risorse, ai processi di trasformazione, alla quantità e qualità dei consumi, al ritorno nell'ambiente di tutto quanto risulta da ognuno di questi passaggi.

focus

...per interpretare questi mutamenti come variazioni in una logica complessiva della natura di cui siamo parte e che possiamo, passo dopo passo, conoscere meglio


La bandiera è una presenza, esile e tenace, che ci aiuta a leggere nelle pieghe dell'esperienza trascorsa per considerare nuovi elementi di valutazione, interrogandosi sulla possibilità di attuare scelte differenti. Ci racconta l'importanza di inserire ogni dato in un contesto più ampio per comprendere, da un punto di vista scientifico, le relazioni che intercorrono tra gli eventi. Sottolinea l'importanza di una lettura di continuità tra il passato e il presente: non per negare i cambiamenti che si registrano ma piuttosto, cogliendo l'insegnamento delle grandi teorie scientifiche ottocentesche, per interpretare questi mutamenti come variazioni in una logica complessiva della natura di cui siamo parte e che possiamo, passo dopo passo, conoscere meglio.

Una bandiera misteriosa

una bandiera misteriosa

Segui il percorso a tappe con video, mappe, testimonianze audio e foto per scoprire i dettagli sulla storia della bandiera e sull'impresa scientifica - entra

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio