header Approfondimenti

Geo Chavez e la trasvolata delle Alpi

Geo Chavez

Geo Chávez, pronto a partire la trasvolata delle Alpi

Geo Chávez, pronto a partire la trasvolata delle Alpi, consulta la mappa (23 settembre 1910, 13.15 circa)
Archivio Storico Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

13 giugno 1887
Geo Chavez nasce a Parigi e viene iscritto al consolato del Perù come Jorge Chavez Dartell. Al battesimo, il nome spagnolo viene francesizzato in George, da cui deriva il diminutivo Geo.

1909
Si diploma all'Ecole d'Electricité et de Mécanique Industrielles come ingegnere e chiede al famoso pilota Louise Paulhan di assoldarlo come meccanico al circuito di Reims.

1910
gennaio
Entra alla scuola per aviatori di Henri Farman
7 febbraio
Compie il primo volo e sei giorni dopo è già pronto per superare le tre prove per ottenere il brevetto di pilota aviatore. Il suo carnet porta il numero 32.
2 marzo
Con il suo biplano Barman sale a quota 510 metri. Paulhan detiene il record di 1269 metri.
luglio
Prima delle manifestazioni aeree di Reims decide di acquistare un Bleriot XI, convinto che i monoplani siano più adatti alle gare di altezza. Sale a 1150 metri e discende a motore spento in soli 2 minuti dichiarando: "Ho finalmente trovato l'ascensore per scalare il cielo, come intendo farlo io".
8 settembre
A Issy lex Moulineaux ottiene il record mondiale: raggiunge quota 1680 metri pilotando il nuovo Bleriot, ordinato per affrontare la Trasvolata delle Alpi.
23 settembre
In occasione del Circuito aereo internazionale di Milano, effettua la traversata delle Alpi in 44 minuti e 56 secondi. Batte il record di percorrenza tra Briga e Domodossola e migliora di oltre 20 minuti il record ottenuto in treno passando per il tunnel del Sempione (1 ora e 7 minuti).
Quattro giorni dopo, a seguito dei traumi riportati durante l'atterraggio, muore all'ospedale di Domodossola a soli 23 anni.

Inventario degli indumenti

Inventario degli indumenti che Chavez aveva addosso al momento della accettazione al Ospedale San Biagio di Domodossola

  • Giubba (Spencer) colore noisette
  • Giubba di fustagno imbottita
  • Paio di scarpe alpine
  • Paio di mutande di maglia lana
  • Camicia di tela bianca
  • Pantalone staffa noisette
  • Corpetto maglia cotone
  • Pezzo di camicia colore granata scuro (di carta Giapponese)
  • Paio di pantaloni di fustagno imbottito
  • Paio di calze lana

Come si evince da diverse immagini alla partenza da Briga l'aviatore indossava una caschetto che venne tolto dai primi soccorritori dopo la brusca caduta.

Il circuito aereo internazionale di Milano e traversata delle Alpi

gallery Fotografica
Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio