mostre

dal 21 settembre al 11 novembre 2012

Assassin's Creed ART (R)EVOLUTION

Mostra temporanea



Il videogioco non è solo entertainment. È un media, un’espressione culturale, un generatore di emozioni, visioni del mondo, idee e storie. È la nuova arte del XXI secolo.


In mostra quadri, filmati, installazioni, postazioni interattive e modelli storici leonardeschi per esplorare la serie di Assassin's Creed che ha fatto dell’Arte e della Storia il suo centro e la sua missione.


Art (R)Evolution, titolo dell’esposizione temporanea di Assassin’s Creed presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, è un progetto curato da Debora Ferrari e Luca Traini legato a Game Art Gallery (lo scorso anno ha portato l’arte dei videogiochi alla 54 Biennale di Venezia) con E-Ludo e la partecipazione al concept di Riccardo Hofmann, per leggere e approfondire arte e cultura contenuta nei videogiochi.

Altaïr, l’ombra (e l’Occhio) dell’aquila © Ubisoft Entertainment

Al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano si vedranno un centinaio di opere tra quadri, filmati, allestimenti. Il più importante museo tecnico–scientifico italiano, che fin dalle sue origini favorisce il dialogo tra arte e scienza, ospita vere e proprie opere d’arte contemporanee di un singolo videogioco riconoscendone il valore culturale e artistico.

Inoltre dal 2 al 23 ottobre, presso il WOW-Spazio Fumetto di Milano, ci sarà la sezione Comics e grafica di Assassin’s Creed per creare un circuito nella capitale lombarda, integrando per il pubblico la visione del museo temporaneo di Assassin’s Creed che si espanderà per la città.

Il museo temporaneo e gli eventi hanno il patrocinio di importanti università e accademie italiane in primo piano nelle ricerche e nei piani di studio verso l’importanza culturale e professionale del medium videoludico.

Tra luglio e settembre mostre e presentazioni - in gallerie d’arte e presso enti partner- hanno toccato le città vissute nel gioco come Roma e Firenze.




Arte e Assassini © Ubisoft Entertainment


La mostra presenta un centinaio di opere originali firmate dagli artisti di Ubisoft, che dal 2007 a oggi hanno lavorato ai diversi episodi del videogioco. Le opere, anche se realizzate in digitale, vengono proposte in materiali fedeli alla tipologia d’immagine, grazie alla partnership con Demart, e il pubblico potrà godere di veri quadri in tela, in affresco, in plexiglass, in legno, in pelle, in fine art e in mosaico.

Anche altri artisti contemporanei danno un importante contributo all’interpretazione della ricchezza culturale di Assassin’s Creed.
Massimo Giuntoli con l’opera Osmosi dà nuova vita ai video della saga con un’architetturale di luci. Samuele Arcangioli ha progettato e realizzato la Macchina dei ritratti, una stanza di 4 metri in cui il pubblico si trova ad attraversare le diverse identità dei soggetti principali della serie.
Edward Paul Quist, artista di Brooklyn, presta appositamente un’opera della sua recente ricerca sul codice genetico con un video fortemente collegato alle emozioni del protagonista all’interno dell’Animus.

All’interno dell’esposizione sono anche esposti due modelli storici di macchine di Leonardo da Vinci della collezione del Museo della Scienza, la Macchina volante ad ali battenti e l' Artiglieria a otto canne per esaltarne la presenza e la sua genialità nel videogioco.

Due postazioni da gioco su PC – create appositamente da Mirco Ferrari Labs – permetteranno al pubblico di accedere a workshop specifici e vedere le interviste agli sviluppatori di Assassin’s Creed.

Il modello di Artiglieria a otto canne della collezione del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. Giovenale Argan, Esercito Italiano, 1953. © Archivio MuseoScienza

EVENTI AL MUSEO DELLA SCIENZA
Tutto il programma è scaricabile con l’app gratuita disponibile sugli stores. Il calendario è in costante aggiornamento.


Venerdì 28 Settembre
Open Night e notte dei ricercatori

Apertura straordinaria serale di tutto il Museo dalle ore 18 alle 24.
Visite guidate in mostra e attività di workshop con Mirco Ferrari di MFLabs per giocare insieme ad Assassin’s Creed.
Sala mostre | +18 |


Martedì 2 Ottobre
Attività di workshop con Mirco Ferrari di MFLabs per giocare insieme ad Assassin’s Creed.
Sala mostre | +18 | 9.30 - 17.00


Sabato 6 - Domenica 7 Ottobre
Attività di workshop con Mirco Ferrari di MFLabs per giocare insieme ad Assassin’s Creed.
Sala mostre | +18 | sabato: 9.30 - 12.00 domenica: 9.30 - 18.30


Sabato 6 ottobre | 14.30-16.30
Around Assassin’s Creed

L’arte è in gioco, tra game design, storia, estetica e narrazione

Chiacchierata scientifica sul tema dell’arte e della tecnologia di quest’opera multidimensionale con i responsabili museali e di Ubisoft, Università Statale, Politecnico di Milano  e diversi liberi pensatori sul tema delle game art e della critica videoludica. Desk per i giovani sulle possibilità di studio per sbocchi lavorativi in Italia. Conducono Emilio Cozzi di Zero e Alessandra Coppa.

Intervengono e sono a disposizione del pubblico:

Luca Roncella, interactive producer Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Debora Ferrari, Riccardo Hofmann, Luca Traini, curatori di Art ( R)Evolution e autori del libro Skira
Samuele Arcangioli: costruire la macchina dei ritratti…sul piano di Leonardo per AC
Laura Anna Ripamonti e Dario Maggiornini, POnG, Università degli Studi di Milano
Pier Luca Lanzi, Politecnico di Milano
Filippo Zanoli, giornalista e studioso
Marzio Zanantoni, Direttore di UNICOPLI, editore di Ludologica
Francesco Correggia Coordinatore del CRAB dell’Accademia di Brera

Coordinati da: Emilio Cozzi, Zero e Sole24ore;
provocati da: Alessandra Coppa, Politecnico di Milano e Accademia di Mendrisio


A seguire dalle 17.00 visita guidata alla mostra con i curatori, artisti e i relatori.

Sabato 20 - Domenica 21 ottobre

Videogames ad alte prestazioni
a ciclo continuo dalle 10.00 alle 18.00 | Sala mostre | Da anni 18 | attività senza prenotazione all'infopoint

Per conoscere e cimentarsi in tutti gli episodi della serie Assassin's Creed® sui PC ad altissime prestazioni creati ad hoc da MF Labs. Il gioco come non l'avete mai visto né giocato prima.


Incontro con Edward Paul Quist
sabato: 11.00 – 13.00 domenica 17.00 - 18.00 | Sala mostre | attività senza prenotazione all'infopoint

Edward Paul Quist, artista e compositore statunitense in arrivo da Brooklyn, presente in mostra con l'opera Untitled-Variance, accoglierà visitatori e giornalisti per raccontare il suo percorso espressivo e creativo, mostrando le sue opere.

Edward Paul Quist
Regista, sceneggiatore, produttore, compositore anche con il nome di Embryoroom, lavora in osmosi con immagini oniriche elettroniche e biomorfiche, narrativa sperimentale e uso non ortodosso di motion graphics e visioni ipnotiche. Un artista poliedrico per un’arte polimorfica in grado di evocare, usando un termine da Assassini, l’Animus della vita quotidiana segnata da un DNA in fibrillazione compulsiva, incisa da linee di prospettiva che affondano in un cuore pulsante di meraviglia e orrore - la meraviglia è anche questo - pervasa da un ossessivo gioco di specchi deformati con presenze aliene (Coloro Che Vennero Prima?). In questa vera e propria fluttuazione quantistica di forme ritroviamo lo stesso sistema sanguigno di certe metamorfosi – metamorfosi certe fra arte di Magritte e scienza di Penrose come in Assassin’s Creed: Revelations- The Lost Archive®.


Domenica 21 ottobre

Il curatore racconta: quando le macchine di Leonardo entrano in un videogioco
11.00 – 14.00 – 16.00 | Sala mostre | età: +11 | durata: 45' | prenotazione il giorno stesso della visita presso l’infopoint | max 25 persone |

Una visita guidata virtuale "pad alla mano" all'interno del videogioco Assassin's Creed in compagnia del curatore del Dipartimento Leonardo Arte & Scienza per vedere in azione alcune macchine di Leonardo da Vinci e approfondire i  suoi studi sul volo e le macchine da guerra anche alla luce dei modelli della collezione del Museo.


Sabato 27 ottobre

Ubisoft racconta: come nasce un videogioco?
15.30 – 17.30 | Sala mostre | età: +8 | attività senza prenotazione all'infopoint
con Gian Marco Zanna, producer Ubisoft sviluppo e lo staff di MF Labs.

Attraverso l'esperienza di Gian Marco Zanna, producer Ubisoft, verranno percorsi insieme i diversi momenti che portano alla nascita di un videogioco.

Come nasce un videogioco?
Quali competenze sono oggi richieste dall'industria videoludica?
Di quali figure sono alla ricerca le software house di sviluppo e quali attività comporta questa professione?


Una possibilità unica per confrontarsi direttamente con un operatore del settore ascoltando la sua esperienza personale, un’occasione imperdibile per fare domande e rispondere ad ogni curiosità. Al termine della chiacchierata sarà inoltre possibile giocare ad alcuni episodi di Assassin's Creed su computer ad alte prestazioni e valutare insieme a Gian Marco le modalità progettuali e costruttive di questo videogioco.


Sabato 27 ottobre - Domenica 28 ottobre
Videogames ad alte prestazioni
a ciclo continuo dalle 10.00 alle 18.00 | Sala mostre | Da anni 18 | attività senza prenotazione all'infopoint

Giochiamo su PC ad altissime prestazioni agli episodi della serie Assassin's Creed ambientati nelle città d'arte italiane e riflettiamo su arte e tecnologia. I pc sono creati ad hoc da MF Labs.


Venerdì 9 - Sabato 10 - Domenica 11 novembre
Videogames ad alte prestazioni
a ciclo continuo, venerdì 10.00 – 16.30 sabato-domenica: 10.00 - 18.00 | Sala mostre | Da anni 18 | attività senza prenotazione all'infopoint

Giochiamo su PC ad altissime prestazioni agli episodi della serie Assassin's Creed ambientati nelle città d'arte italiane e riflettiamo su arte e tecnologia. I pc sono creati ad hoc da MF Labs.

L'abito da sposa ispirato alla figura di Aveline de Grandprée di Gabriella Parisi.
Domenica 11 novembre
Finissage della mostra Art (R)Evolution
Sala mostre | 16.00 - 18.30
Finissage dell’evento con la partecipazione di tutti i curatoriautori del libro, degli artisti e dei rappresentanti Ubisoft Italia

Una novità aspetta il pubblico alla chiusura: dopo la statua di Connor esposta in mostra, domenica pomeriggio sarà possibile ammirare l’abito d’alta modacreato dalla stilista Gabriella Parisi, un abito da sposa ispirato alla figura di Aveline de Grandprée la prima donna protagonista di un gioco della serie di Assassin's Creed, dedicato a tutte le "assassine" appassionate e fan di Assassin’s Creed III. 
Un esempio di come il mondo videoludico pervada l’ispirazione di molti creativi e di come anche l’ambito della moda sia contagiabile da queste fascinazioni. L’abito è un crossover tra alta moda,costume di design e cosplay, realizzato con sete e pizzi, nastri e Swarosky per impreziosire l’immaginario contemporaneo in un capo che fa crollare ogni tabù.

Novità: domenica 11 in mostra sarà possibile giocare ad Assassin's Creed III su Playstation 3. Si ringraziano Ubisoft Italia e MFLabs.

ARTISTI
Realizzare un videogioco è un lavoro di squadra. Le opere esposte nella mostra ASSASSIN’S CREED® ART (R)EVOLUTION sono realizzate con il contributo di alcuni tra gli artisti che hanno lavorato negli anni alla saga ASSASSIN’S CREED® :

Gilles Beloeil
Donglu Yu
Patrick Lambert
Vincent Gaigneux
Martin Deschambault
Ludovic Ribardière
Olivier Martin
Eve Berthelette
Raphael Lacoste
Patrick Gagné
Patrick Desgreniers
Olivier Ammirati
William Wu


Tale lista è puramente rappresentativa e non esaustiva di tutte le opere esposte.


INFORMAZIONI SU ASSASSIN’S CREED
Lanciato nel 2007, Assassin’s Creed® ha venduto più di 38 milioni di unità in tutto il mondo e oggi rappresenta una delle serie più popolari e vendute per le console di nuova generazione. Acclamata per la profondità e la ricchezza della sua trama, la serie di Assassin’s Creed è andata oltre i videogiochi, conquistando altre forme d’intrattenimento come fumetti, Facebook, romanzi, corti cinematografici e molto altro ancora.

Informazioni

Dove
Via San Vittore 21, Milano

Quando
Dal 21 settembre
al 11 novembre 2012

Orari
martedì - venerdì: 9.30 - 17.00
sabato - domenica: 9.30 - 18.30

L’ingresso alla mostra è incluso nel costo del biglietto del Museo.

Visite guidate per scuole e gruppi

Programma attività
.pdf Scarica il programma | 1 MB

Modalità di visita e prenotazione
.pdf Scarica informazioni | 30 KB

Prenotazioni e informazioni

Scrivere a neoludica@gmail.com specificando giorno e ora preferiti.

Le attività educative sono a cura di Game Art Gallery.

Realizzata da



Con il patrocinio di

Crab Brera
Università degli Studi di Milano
Università Cattolica Almed
Politecnico di Milano
Università di Catania
Accademia di Belle Arti Catania
Scuola Internazionale di Comics Firenze
Cineteca di Bologna
Caffé Letterario Roma
Lucca Comics and Games

Partner tecnici

DEMART
MF LABS
PANASONIC
ARTESTAMPA
E-LUDO

Poster


Scarica il poster, 800 KB .jpg

Gallery

App Art (R)Evolution



Nel periodo della mostra sono in programma eventi, workshop con gli artisti e conferenze. Scarica l'app gratuita con il calendario degli appuntamenti.

Art (R)Evolution sito ufficiale

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio