mostre

dal 20 settembre al 20 novembre 2011

DEMOCRATIZING TECHNOLOGY

La mostra interattiva che racconta come Ford rende la tecnologia accessibile a tutti.



Dal 20 settembre al 20 novembre all’interno del Padiglione Aeronavale il Museo svela i retroscena delle tecnologie a quattro ruote.
Oggetti storici e attuali, exhibit interattivi, installazioni audiovisive e postazioni multimediali presentano auto che vedono, sentono e parlano.

Il progetto nasce da una collaborazione con Ford Italia e racconta la sua nuova filosofia: Democratizing Technology.
Se agli inizi del ‘900 Henry Ford, fondatore della casa automobilistica americana, produceva la prima auto economicamente accessibile (Model T) con cui tutti potevano muoversi e viaggiare, oggi la nuova sfida è rendere accessibile a tutti la tecnologia.

La mostra, con un approccio informale e interattivo, descrive gli strumenti tecnologici che salgono a bordo per garantire sicurezza, qualità, riduzione dei consumi e dell’impatto ambientale.
E’ possibile parcheggiare senza mani? Come può un’auto riconoscere i cartelli stradali e i comandi vocali? Che cosa si nasconde nella “zona d’ombra”? Queste e altre domande troveranno risposta lungo il percorso della mostra, ma non solo…

Ad attendere il visitatore anche una Ford Model T del 1926, una Lambretta Siluro del 1951, uno dei sonar del sottomarino Toti e il traliccio di un dirigibile.

"Madrina" della mostra "Democratizing Technology, La Ford T, soprannominata Tin Lizzie, il veicolo storico che ha rivoluzionato il concetto di automobile.
La Ford T è stata progettata da Henry Ford nel 1908 e realizzata quasi identica fino al 1927. La sua produzione trasforma il mercato automobilistico mondiale tanto che alla fine degli anni Dieci più del 50% dei veicoli circolanti sono Model T. Il tempo di assemblaggio è bassissimo e, in alcuni periodi, per ridurre ulteriormente i costi si utilizza un unico colore, il nero opaco.
Il successo della Ford T è dato dal prezzo (che negli anni diminuisce da 1.000 a 300 dollari circa) ma anche dalla qualità: è leggera, resistente e facile da manovrare. Con un motore da 2.884cc a quattro cilindri eroga una potenza di oltre 20CV e supera i 70 km/h. Oltre al classico avvio a manovella, dagli anni Venti adotta l’accensione elettrica.
Per tutte le sue caratteristiche la Model T rivoluziona il concetto di automobile garantendo mobilità a milioni di persone.
Per conoscere meglio la Ford T leggi qui.

Informazioni

Dove
Via San Vittore 21, Milano

Quando
Dal 20 settembre
al 20 novembre 2011

Orari
Martedì – Venerdì
dalle 9.30 alle 17.00
Sabato e festivi
dalle 9.30 alle 18.30

L’ingresso alla mostra è incluso nel costo del biglietto del Museo.

Poster



Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio