mercoledì 29 novembre 2006

Paolo de Bernardis

Energia oscura e materia oscura:
i due grandi enigmi dell'universo

Il protagonista dell'appuntamento è Paolo de Bernardis, ricercatore di Astrofisica Sperimentale e Cosmologia.

Conduce Giovanni Caprara, Responsabile redazione scientifica del Corriere della Sera

Cenni biografici

Paolo de Bernardis è nato a Firenze il 10 Febbraio 1959. È sposato, ha un figlio. Laureato in Fisica nel 1982 presso l'Università di Roma La Sapienza (summa cum laude). Ricercatore Universitario nel 1984. Dottorato di Ricerca nel 1987. Professore Associato nel 1992. Professore Straordinario all'Universita' di Roma La Sapienza dal Novembre 2001. Professore Ordinario dal 2004.

Insegna presso La Sapienza i corsi di Laboratorio di Astrofisica 1 e di Astrofisica 2 e Cosmologia Osservativa per la laurea in Fisica e Astrofisica. È stato relatore di Tesi di 30 laureandi in Fisica e di Tesi di Dottorato di Ricerca di 5 dottorandi.

Interesse di ricerca: Astrofisica Sperimentale e Cosmologia, ed in particolare lo studio della radiazione cosmica di fondo a microonde tramite esperimenti da pallone stratosferico. Autore o co-autore di piu' di 100 articoli su riviste internazionali con referee. Autore o coautore di piu' di 100 articoli su atti di congressi o di scuole.

È il Principal Investigator italiano dell'esperimento internazionale da pallone stratosferico BOOMERanG/B03 sull'anisotropia e polarizzazione della radiazione cosmica di fondo. Nel 1998 BOOMERanG ha misurato per la prima volta le oscillazioni del plasma primordiale e dimostrato l'assenza di curvatura dell'Universo, stimando così la densità totale di massa ed energia.

Per questa misura ha ottenuto il Premio Antonio Feltrinelli dell' Accademia dei Lincei nel 2001, la Targa Piazzi dell' INAF/MIUR nel 2002, il premio Balzan della Fondazione Balzan, insieme ad Andrew Lange, nel 2006.

È stato coordinatore italiano degli esperimenti internazionali Archeops e MAXIMA sulla radiazione cosmica di fondo. È “co-investigator” dell' High Frequency Instrument sul satellite Planck dell'Agenzia Spaziale Europea.

È stato membro dell'Astronomy Working Group dell'Agenzia Spaziale Europea (2002-2004). È stato coordinatore dello “Studio su Tematiche e Modelli in Cosmologia e Fisica Fondamentale dallo Spazio” dell' Agenzia Spaziale Italiana (2003-2004). È uno degli editori delle riviste internazionali Journal of Cosmology and Astroparticle Physics e Memorie della Società Astronomica Italiana.

Pubblicazioni

  • Steven Weiberg - I primi tre minuti - Oscar Mondadori Saggi, 1977
  • Livio Gratton - Origine ed Evoluzione dell'Universo - La Nuova Italia Scientifica, 1992
  • Big Bang: Orgine e destino dell' Universo - Electa/Gallimard 1992
  • M. Roncadelli, Aspetti Astrofisici della Materia Oscura - Bibliopolis, 2004

Articoli divulgativi

  • P. de Bernardis, S. Masi - Un click sull'Universo - Sapere, Giugno 2000 , pag.44-57
  • P. de Bernardis, S. Masi - BOOMERanG e la nuova immagine dell'Universo - Sapere, Agosto 2001 , pag.78-82
  • P. de Bernardis, S. Masi - BOOMERanG e la nuova cosmologia - Analysis, 4/2003
  • P. de Bernardis, Il misterioso oceano dell'Universo primordiale, Darwin, n.12, Marzo 2006

Siti consigliati

Paolo de Bernardis Paolo de Bernardis

appuntamento

mercoledì 29 novembre 2006
ore 18.30
Sala del Cenacolo

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio