logo cimeli!
home esplora progetta allestisci mostre
Lettera d'incarico Cronologia Glossario
icona enigma
  ESPLORA: Enigma > APPROFONDIMENTI : cronologia  
titolo enigma approfondimenti
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE


Cronologia


1879 Thomas Edison annuncia l’invenzione della lampadina elettrica.

1898 John Philip Holland realizza il primo sommergibile moderno. L’insegnante irlandese vara il primo sommergibile in grado di navigare con una lunga autonomia di immersione.

1914 Scoppia la prima guerra mondiale.

1915 l'U-boot U-20 tedesco affonda il transatlantico RMS Lusitania. Č uno dei fattori principali dell'entrata in guerra degli Stati Uniti a fianco degli alleati durante la prima guerra mondiale.

1915 Ingresso dell’Italia in guerra.

1918 La macchina cifratrice Enigma viene brevettata dai tedeschi Arthur Scherbius e Richard Ritter.

1924 Muore Lenin. Sale al potere Stalin.

1925 Scherbius organizza la produzione su larga scala della cifratrice.

1926 Enigma entra in dotazione delle forze armate tedesche.

1927 La compagnia americana Philco realizza la prima autoradio commerciale a valvole.

1929 Arthur Scherbius muore in seguito alle lesioni interne provocate da un incidente.

1931 Il tedesco Hans-Tilo Schmidt permette all’agente segreto francese Rex di fotografare due manuali di istruzione per l’uso della cifratrice. Grazie al tradimento di Schmidt era possibile costruire una replica fedele della versione militare di Enigma.

1933 Avvento del nazismo in Germania.

1939 Inizia la seconda guerra mondiale.

1941 Nasce il Deutsches Afrika Korps, il quartier generale di corpo d'armata che controlla le divisioni di panzer tedesche in Libia e nel deserto occidentale dell'Egitto, durante la seconda guerra mondiale.

1941 I giapponesi bombardano Pearl Harbor.

1945 Bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki.

Termina la seconda guerra mondiale.


TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE



HOME | ESPLORA | PROGETTA | ALLESTISCI | MOSTRE
UTILITÀ | CONTATTACI | CREDITI | HOME MUSEO
Copyright © 2004 - 2006 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" - Tutti i diritti riservati