Soggetto Produttore - Fondo Enrico Forlanini | 1867 - 1958

Enrico Forlanini

Enrico Forlanini

1848 - 1930


Tipologia

Persona


Professione

Ingegnere aeronautico


Notizie Biografiche

Dopo quattro anni di studi tecnici, passò al collegio militare e poi all'Accademia militare di Torino, infine alla Scuola di applicazione di artiglieria e genio, dalla quale uscì nel 1870 con il grado di sottotenente del genio e con destinazione all'officina del genio di Casale Monferrato. Ivi costruì e sperimentò alcuni modelli di eliche e un prototipo di elicottero a due eliche.
I settori della tecnica da lui approfonditi negli anni successivi furono quelli degli elicotteri, dei dirigibili, dei motori per aeromobili e infine quello dello studio di superfici sostentatrici in campo sia aeronautico sia idrodinamico.
Nel 1877 costruì un modello di elicottero con motore a vapore: fu questo il primo aeromobile più pesante dell'aria sollevatosi dal suolo (13 m) con mezzi propri. Nel 1900, coadiuvato dal capitano Cesare Dal Fabbro, iniziò gli studi sui dirigibili, costruendo tra il 1906 e il 1909 il Leonardo da Vinci. Nel 1905 costruì anche un idroplano e nel 1913 il dirigibile Città di Milano, cui ne seguirono altri, impiegati poi nella prima guerra mondiale, tutti di tipo semirigido.
Nell'ottobre 1937 gli fu dedicato l'aeroporto civile di Milano Linate.



Bibliografia

http://www.museoscienza.org/approfondimenti/documenti/elicottero-forlanini/

Per gli approfondimenti biografici si rimanda a E. Pozzato - A. Silvestri (a cura di), Forlanini Enrico, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol 49, Roma 1997








Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio