Soggetto Produttore - Navi di Nemi | 1895 - 1947

Guido Ucelli

Guido Ucelli

1885 - 1964


Tipologia

Persona


Professione

imprenditore


Notizie Biografiche

Guido Ucelli nasce a Piacenza nel 1885. Studia nella città natale fino al liceo; in seguito si trasferisce a Milano dove frequenta il Politecnico, laureandosi in Ingegneria Elettrotecnica nel 1909. Inizia a lavorare alla Società Costruzioni meccaniche Riva di Milano, specializzata nella produzione di turbine idrauliche, pompe ed impianti idroelettrici, dove raggiunge ben presto incarichi direttivi. Nel 1919 viene nominato Consigliere Delegato e Direttore Generale della A. Calzoni di Bologna, di cui la Riva ha nel frattempo assunto il controllo.

Dal 1928 al 1939 pone le risorse tecniche ed economiche della Riva al servizio del recupero delle due navi romane di Caligola disperse sul fondo del lago di Nemi. L'impresa, coronata dal successo, permette l'allestimento in loco del Museo delle Navi Romane, in cui vengono esposte le due preziose imbarcazioni, insieme agli altri reperti recuperati. Sfortunatamente il Museo e le navi andranno persi nel corso dell'incendio appiccato per rappresaglia dalle truppe tedesche in ritirata dalla zona, nel 1944; si salva, invece, la parte documentale.

L'impresa a cui Guido Ucelli dedica tutta la vita è la fondazione in Italia di un Museo tecnico-scientifico analogo a quelli già presenti in altri Paesi europei; un organismo culturale unico nel suo genere, in continuo divenire, capace di mettere a disposizione del pubblico le acquisizioni ed i progressi dell'industria, della tecnica, della scienza, in un'ottica di aggiornamento perpetuo; capace di suscitare curiosità, desiderio e interesse per la cultura.
I criteri museologici sono innovativi per l'epoca e scelgono il Deutsches Museum di Monaco come riferimento.

Dopo una lunga gestazione, il 10 ottobre 1942 viene istituita la Fondazione Museo Nazionale della Tecnica e dell'Industria. A partire dal 1947 la sede viene stabilita nel grandioso complesso dell'ex Monastero olivetano di San Vittore al Corpo che, semidistrutto durante la guerra, viene restaurato per l'occasione su progetto degli architetti Piero Portaluppi, Ferdinando Reggiori ed Enrico Griffini.
Il 15 febbraio 1953 viene inaugurato il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci. In Leonardo, che più di ogni altro ha dimostrato l'universalità dello spirito umano e che incarna l'indagine inesausta delle leggi della natura, il Museo riconosce il proprio simbolo ideale.
Suo primo presidente, Guido Ucelli cura il continuo arricchimento e ampliamento del museo fino alla morte, avvenuta improvvisamente nel 1964.



Bibliografia

G. Ucelli, L'istruzione tecnica e il programma del Museo Industriale in Milano (Istituzione Politecnica). Primo convegno nazionale per lo sviluppo dell'istruzione tecnica industriale in Italia, Venezia, 13-15 ottobre 1939 XVII

G. Ucelli, Necessità di una coscienza scientifico-tecnica nel Paese. Primo convegno per la ricostruzione nell'industria sotto gli auspici della Confederazione Generale dell'Industria Italiana, Milano, 14-16 settembre 1946

G. Ucelli, Il Museo Nazionale della tecnica e la sua funzione didattica, estratto da: Convegno nazionale per l'istruzione industriale, Milano, 7-12 maggio 1947

G. Ucelli, Le Navi di Nemi, Roma 1950

G. Ucelli, Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica in Milano e le idealità del suo programma, Società italiana per il progresso delle scienze, Roma 1951

G. Ucelli, Origine, realizzazioni e programmi del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica, Milano 1955

G. Ucelli, Danni di guerra e restauro dell'antico Monastero di San Vittore in Milano, estratto dagli Atti del V Convegno Nazionale di storia dell'architettura (Perugia 1948), Firenze 1956

Cinque anni del Museo, Milano 1958

I cavalieri del lavoro (1901-2001). Storia dell'Ordine e della Federazione, Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, Roma 2001

S. Calabrò (a cura di), Dal Politecnico di Milano. Protagonisti e grandi progetti, Associazione Laureati del Politecnico di Milano, Milano 2003

Guido Ucelli di Nemi industriale, umanista, innovatore 1885-1964, Milano 2011



Redazione a cura di Paola Redemagni




ALTRI FONDI PRODOTTI DA "GUIDO UCELLI"

- Archivio del Museo
- Musei
- Museo Industriale





Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio