Incontri e conferenze


24-27 ottobre 2019

SHOT 2019
SOCIETÀ PER LA STORIA DELLA TECNOLOGIA

INCONTRO ANNUALE
Nel 2019 il Museo ospita l'incontro annuale di SHOT.
SHOT è un'organizzazione interdisciplinare e internazionale che si occupa non solo della storia dei dispositivi e dei processi tecnologici, ma anche della tecnologia nella storia e nella società. SHOT esplora la produzione, la circolazione, l'appropriazione, la manutenzione e l'abbandono della tecnologia in specifiche circostanze storiche. Analizza le condizioni epistemiche, economiche, sociali, culturali e politiche di questo sviluppo.
Gli studi di SHOT si basano su una concezione ampia della tecnologia che comprende le conoscenza, le pratiche, gli artefatti e i bio-fatti (artefatti nell’ambito del vivente).
SHOT pubblica la rivista trimestrale Technology and Culture.
24-27 October 2019 | Milano, Italy >

Nel 2018 l'incontro annuale si svolge a St. Louis, nel Missouri, negli Stati Uniti.
www.historyoftechnology.org >



Giovedì 22 novembre 2018, ore 18.00

SABINA LEONELLI. LA RICERCA SCIENTIFICA NELL’ERA DEI BIG DATA.

Presentazione del volume edito da Meltemi (2018)
La prima studiosa italiana vincitrice del Premio Lakatos per la filosofia della scienza incontra il pubblico al Museo, in un dialogo con Federico Neresini (Università di Padova) e i ricercatori del Gruppo Ippolita.
Che cosa sono i big data, in che modo danno informazioni e che ruolo svolgono nel generare conoscenza? L'analisi del ruolo epistemico dei dati mostra almeno cinque modi in cui i big data, se gestiti male, possono danneggiare la ricerca scientifica rendendola meno creativa, meno affidabile, meno rilevante e meno indipendente da interessi commerciali.
Per informazioni leggi il PDF >



Sabato 17 novembre 2018, ore 15 e ore 16.30

ALLA RICERCA DEL FALLIMENTO PERDUTO

Una spedizione media-archeologica nei depositi del Museo.
Visitiamo le collezioni di studio, eccezionalmente aperte al pubblico, con Luca Reduzzi, curatore, Simona Casonato, documentarista, e facciamo due chiacchiere con gli autori del libro “Fallimenti digitali”, pubblicato da Unicopli (Milano, 2018), i professori Gabriele Balbi, Paolo Bory e Paolo Magaudda: tre “archeologi” del mondo digitale che ci aiuteranno a riscoprire storie dimenticate e incredibili del nostro passato recentissimo.
Nell’ambito di Bookcity 2018.
Pagina facebook
https://bookcitymilano.it



Sabato 17 novembre 2018, ore 11.00

IL NOVECENTO E L'ITALIA DELLA SCIENZA

Un incontro con Pietro Greco, Giovanni Paoloni, Roberto Reali e Laura Ronzon in cui sono presentati i primi risultati delle ricerche sulla “Raccolta Documentaria dei Primati Scientifici e Tecnici Italiani”. Scopriamo documenti e oggetti riuniti dal CNR per la partecipazione dell’Italia all’Esposizione Universale di Chicago del 1933 e confluiti poi nelle collezioni del Museo.
Nell’ambito di Bookcity 2018.
Scopri di più sul libro >



Giovedì 22 marzo 2018, ore 15.00

WATERSCAPES
WATER, TECHNOLOGY AND INDIGENOUS KNOWLEDGE IN THE ANTHROPOCENE

Incontro, dibattito e proiezione del film in lingua inglese.
Leggi il programma completo dell'incontro >



giovedì 18 gennaio 2018

LEONARDO 39. LA COSTRUZIONE DI UN MITO

L’obiettivo del convegno mira a definire con precisione i contorni dell’immagine storiografia di Leonardo che si è venuta forgiando nella mostra del 1939. Chiamando numerosi specialisti a illustrare le diverse vicende culturali che animarono l’organizzazione di questo evento grandioso, il convengo mira anche a svelare i meccanismi ideologici promossi dal regime nella definizione di eventi propagandistici di ampio respiro culturale.
ENTRA >



28 novembre - 1 dicembre 2017

Le transizioni nella storia dell’energia

Il convegno «Le transizioni nella storia dell’energia» intende fare il punto sullo stato dell’arte e sulle prospettive future della ricerca storica in materia di transizioni energetiche. Quali direzioni hanno preso le ricerche sulle transizioni energetiche, dopo il lavoro magistrale di Lewis Mumford, Technics and Civilization (1934, trad. it.: Tecnica e cultura, 1961), che alla produzione e all’uso dell’energia assegnava un ruolo chiave nel definire le fasi del rapporto uomo-macchina?
ENTRA >



Maneggiare con Cura. Storia di un oggetto

Un film documentario di Francesco Clerici
Cosa accade prima che un oggetto del Museo “vada in scena” in una mostra? Quanto lavoro ci vuole per comprendere la sua storia e restaurarlo? Chi fa questo lavoro?
Lo racconta il nuovo straordinario film di Francesco Clerici, giovane promessa del cinema italiano, interamente girato dietro le quinte del Museo durante il restauro dell'acceleratore di particelle Cockcroft-Walton del 1950 esposto al centro dell’esposizione permanente Extreme. Alla ricerca delle particelle, inaugurata nel 2016.
ENTRA >



4-5 marzo 2017

Museocity

Il Museo ha partecipato all’iniziativa promossa dal Comune di Milano con l’obiettivo di scoprire “Il Museo segreto” con un’opera delle collezioni generalmente non esposta.
Per l’occasioneil Museo ha proposto visite speciali al supercalcolatore ELEA 9003, uno dei modelli di elaboratore mainframe ad altissime prestazioni sviluppato da Olivetti sul finire degli anni '50 e primo computer a transistor commerciale prodotto in Italia.
ENTRA >





Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio