• Home
  • CREI
  • CREI per la comunità professionale
  • Formazione
  • Learning in museums: methods, tools, practices

Learning in museums: methods, tools, practices

metodologie dell’educazione informale nei musei scientifici Edizione 2013

Workshop internazionale sulle metodologie dell’educazione informale nei musei scientifici Edizione 2013

Anche quest’anno il MUST organizza workshop di formazione focalizzati sulle metodologie dell’educazione informale nei musei scientifici tenuto da esperti di musei internazionali. L’evento viene organizzato nell’ambito DIRE FARE SCIENZA finanziato dal MIUR ed è rivolto ai musei e science centre partner del Progetto.


Il workshop si svolge in due parti:


1a parte: giovedì 3 e venerdì 4 ottobre 2013 (ore 9.30-17.30)


L’Institute for Inquiry dell’Exploratorium di San Francisco propone due giornate in cui alterna momenti sperimentali a momenti di riflessione e discussione guidata, per approfondire cosa significhi fare Inquiry (indagine) in contesti museali e scolastici.

L’Institute for Inquiry è un organismo dell’Exploratorium di San Francisco che si occupa di riflettere sulla teoria e la pratica dell’Inquiry. L’IfI lavora da 30 anni con insegnanti, formatori, scienziati ed educatori, portando in contesti diversi l’approccio educativo dell’Exploratorium che crede fortemente nel valore delle domande e della curiosità come strumenti per comprendere il mondo.

Il formatore: Fred Stein è Senior Science Educator all’Institute of Inquiry ed è stato precedentemente insegnante di scienze e formatore e direttore dell’Education presso il Science Discovery Museum di Acton, Massachusetts.







2a parte: sabato 5 ottobre 2013 (ore 9.30-15.00)


Il Natural History Museum di Londra organizza una sessione di formazione sull’apprendimento attraverso l’uso di oggetti storici. Fondamentale strumento di coinvolgimento attivo dei visitatori sono le domande che saranno particolare punto di attenzione del lavoro durante il workshop.

Il Natural History Museum di Londra è una delle più importanti istituzioni museali a livello internazionale, non solo per l’importanza della sua collezione e delle sue esposizioni, ma anche per il suo lavoro in ambito educativo. Con una squadra numerosa di esperti, progetta, realizza e riflette su attività e risorse innovative attraverso le quali potenziare conoscenze, capacità e partecipazione attiva dei visitatori in processi di apprendimento scientifico.

I formatori: Brad Irwin è Senior Learning Engagement Manager al Natural History Museum di Londra. È responsabile di tutte le attività educative del Museo che prevedono un diretto rapporto fra visitatori e staff educativo. In precedenza ha lavorato come insegnante della scuola primaria, educatore in musei d’arte e docente universitario di educazione alle arti visive. Anne Griffin è una dei Learning Engagement Managers del Natural History Museum, responsabile per la gestione delle attività educative e del gruppo degli animatori del Museo di Storia Naturale. In precedenza è stata anche lei una degli animatori in contatto diretto con i visitatori e, prima ancora, coinvolta in ricerca archeologica.





Il workshop internazionale di quest'anno è svolto nell'ambito dell'Accordo di Programma DIRE FARE SCIENZA promosso dal MIUR.
Si rivolge alla comunità di professionisti del campo dei servizi educativi dei musei e degli science centre, in primis alle istituzioni che fanno parte del Progetto DIRE FARE SCIENZA.


< TORNA

Il Museo ente qualificato per la formazione

Da luglio 2015 il Museo e' soggetto accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola (Direttiva Ministeriale 90/2003). E' inoltre, iscritto all'albo regionale dei soggetti accreditati per i servizi di istruzione e formazione professionale ai sensi del D.G.R. N. 2412/2011.

Informazioni

Maria Xanthoudaki
T 02 48 555 304
crei@museoscienza.it

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio