Vaso da farmacia a rocchetto -

Oggetti simili a Vaso da farmacia

Categoria principale Farmacia
Periodoultimo quarto sec. XVIII
Anni1775 - 1799
Numero inventario1903
Collocazionepiano terra, sala Farmacia conventuale
Altezza20 cm
Diametro13 cm
Peso-
Materialimaiolica / decorazione
Acquisizione Pinardi, Wolfango

Descrizione

Vaso a rocchetto, forma comunemente denominata albarello. Imboccatura con orlo leggermente estroflesso su basso collo. Corpo cilindrico con spalla arrotondata e larga fascia centrale. Basso piede svasato.

Funzione

Vaso usato in farmacia per contenere un principio attivo, un essenza o altro. La dicitura sul corpo del vaso indica il nome del contenuto:"DISOPILAF".

Notizie storico-critiche

In collezioni pubbliche e private sono noti numerosi esemplari con varianti tipologiche, decorative e di dimensioni. Questo tipo di vasi sembra al momento essere l'unica produzione certa della manifattura Manardi a Bassano a partire da esemplari datati nel periodo compreso tra il 1694 ed 1719-1744. Da quel momento la produzione del decoro bassanese, anche al di fuori della manifattura originaria, continua con la produzione di albarelli

argomento categoria:Industria della ceramica lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio