Contenitore da farmacia a corpo ovale -

Oggetti simili a Contenitore da farmacia

Categoria principale Farmacia
Ambito culturalemanifatture romagnole
Periodofine sec. XVIII
Anni1790 - 1799
Numero inventario1919
Collocazionepiano terra, sala Farmacia conventuale
Altezza13 cm
Diametro10,5 cm
Peso-
Materialiterraglia/ decorazione
Acquisizione Pinardi, Wolfango

Descrizione

Piccolo contenitore apotecario in terraglia. Corpo ovale su alto piede a calice legermente svasato. Privo di collo presenta solo una bassa gradinatura che doveva, in origine, accoglieva il coperchio.

Funzione

Contenitore usato in farmacia per contenere un principio attivo, un essenza o altro. La dicitura sul corpo del contenitore indica il nome del contenuto: "EXT. SARS. PAR.", ovvero estratto di salsa pariglia.

Notizie storico-critiche

La forma del contenitore č caratteristica del cosiddetto "Periodo Impero". Forme analoghe in maiolica, furono prodotte da tutte le manifatture, in particolare dalla manifattura faentina dei conti Ferniani, ma anche da tutte le manifatture di area veneta. Il decoro riprende ornati faentini che ebbero particolare successo a cavallo tra i secoli XVII e XIX, si vedano in particolare i piccoli fiori. Per il momento l'attribuzione a manifatture romagnole della fine del XVIII secolo sembra essere il pił probabile.

Riferimenti Bibliografici:

  • Stringa N. ''Museo d'Arte Applicata, le Ceramiche'' 2001 Milano
  • Mattioli P. A. ''Discorsi di m. Pietro Andrea Mattioli ne' sei libri di Pedacio Dioscoride Anazarbeo della materia medicinale'' 1744 Venezia
  • Mattioli P. A. ''dei Discorsi di m. Pietro Andrea Mattioli ne' sei libri di Pedacio Dioscoride Anazarbeo della materia medicinale'' 1585? Venezia
argomento categoria:Industria della ceramica lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio