Vaso da farmacia a rocchetto -

Oggetti simili a Vaso da farmacia

Categoria principale Farmacia
Ambito culturalemanifattura Castelli d`Abruzzo
Periodofine sec. XVI
Anni1590 - 1599
Numero inventario1408
Collocazionepiano terra, sala Farmacia conventuale
Altezza19,5 cm
Diametro12 cm
Peso-
Materialimaiolica / decorazione
Acquisizione Mauro, Edi

Descrizione

Vaso da farmacia con forma a rocchetto su piede piatto ad anello con orlo estroflesso, spalla arrotondata, collo breve con orlo estroflesso.

Funzione

Vaso usato in farmacia per contenere un principio attivo, un essenza o altro.

Notizie storico-critiche

L'albarello è citato nello studio di L. Arbace (Arbace 1993) che presenta un esemplare identico conservato presso la raccolta Acerbo. La manifattura di produzione è quella di Castelli alla fine del XVI secolo. In inventario si parla di vecchia base in legno lavorato, tali basi non sono generalmente prodotte con i vasi, ma associate agli albarelli per motivi espositivi di collezionismo, dal momento che la loro presenza intralcerebbe l'uso del vaso stesso. L'esemplare analizzato reca sotto la base la numerazione relativa alla collocazione nella credenza di una farmacia: è stato prodotto per uso e non per decoro.

Riferimenti Bibliografici:

  • Pedrazzini C. ''La Farmacia storica ed artistica italiana'' 1934 Milano
  • Arbace L. ''Maioliche di Castelli. La Raccolta Acerbi'' 1993 Verona
argomento categoria:Industria della ceramica lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio