Osservatorio Astronomico di Brera - modello originario dell'Osservatorio Astronomico di Brera

Categoria principale Astronomia e Astrofisica
InventoreBoscovich Ruggero Giuseppe
Periodoterzo quarto sec. XVIII
Anno1764
Numero inventarioD1001
Collocazioneprimo piano, sezione astronomia
Altezza105 cm
Larghezza85 cm
Lunghezza109 cm
Peso40 kg
Materialilegno
Acquisizione Osservatorio astronomico di Brera - Milano

Descrizione

Si tratta quasi certamente del modello originale in legno fatto costruire da Ruggero Giuseppe Boscovich (1711-1787) per illustrare al rettore del Collegio dei Gesuiti di Brera il suo progetto per il costituendo Osservatorio Astronomico. Il modello riproduce i due piani dell'Osservatorio con la terrazza e le due torrette. La lunga sala dei quadranti, che si trovava verso Est, è incompleta: mancano le pareti esterne e il tetto mentre è presente la parete che la separava dalla piccola stanza di ingresso. Al piano inferiore sono presenti quattro stanze. Le due verso Nord sono prive di pavimento. Il pavimento delle due stanze rivolte verso Sud, invece, può essere sollevato e sotto uno di questi si può leggere la scritta "della Compagnia di Ges". Le quattro stanze hanno una finestra ciascuna così che vi sono due finestre verso Sud e due verso Nord. Al piano superiore (secondo) si trova la sala ottagonale che costituiva il cuore vero e proprio della specola. Al suo interno si può vedere la colonna che regge il soffitto oltre alla balconata che porta agli ingressi delle due torrette. Verso Nord i muri esterni seguono la pianta quadrata del piano sottostante, mentre all'interno la sala ha una pianta ottagonale creata con muri interni. I finestroni della sala hanno ringhiere in ferro battuto. A Sud-Est e a Sud-Ovest i balconcini sono di forma triangolare. Il soffitto della sala mostra quattro aperture con portelli per l'osservazione del cielo presso lo zenith. Le due torrette attraversano il soffitto e sono chiuse da tetti conici con aperture longitudinali coperte da uno sportello. Alcune scale esterne collegano i vari piani dell'edificio. Gli incastri fra le varie parti sono realizzati in modo da poter smontare facilmente il modello per osservarne l'interno.

Funzione

Rappresentazione modellistica del primo progetto architettonico dell'Osservatorio Astronomico di Brera di Milano.

Riferimenti Bibliografici:

  • cieli Brera ''I cieli di Brera / astronomia da Tolomeo a Balla'' 2000 Milano
  • Miotto E./ Tagliaferri G./ Tucci P. ''La strumentazione nella storia dell'Osservatorio Astronomico di Brera'' 1989 Milano
  • Curti O./ Sutera S. ''Bicentennial commemoration of R. Boscovich'' 1988 Milano
argomento categoria:Modelli Rappresentazioni e Materiali didattici lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio