Pendolo di Foucault - pendolo di Foucault

Oggetti simili a Pendolo

Categoria principale Astronomia e Astrofisica
CostruttoreDitta Gadda
Periodoterzo quarto sec. XX
Anno1961
Numero inventario5194
Collocazioneprimo piano, sezione astronomia
Lunghezza15 m
Diametro20 m
Peso25 kg
Materialiacciaio, ferro, pietra, piombo
AcquisizioneDitta Gadda

Descrizione

Una sfera di piombo ricoperta di ferro è sospesa al soffitto per mezzo di un lungo cavo di acciaio. Il cavo si aggancia alla soletta per mezzo di uno snodo cardanico che ne consente la libera oscillazione in tutte le direzioni (attriti permettendo). Nella parte inferiore della sfera è avvitato un puntale che però è di lunghezza tale da non toccare il pavimento. Sul pavimento, esattamente sotto al pendolo e perfettamente centrato rispetto al punto di sospensione, è posizionato un disco di grande dimensioni realizzato a mosaico con tessere variamente colorate raffiguranti la rosa dei venti. Il pendolo può essere messo in oscillazione (da un operatore autorizzato) per dimostrare il fenomeno della rotazione terrestre.

Funzione

Il pendolo di Foucault permise nel 1870 di dimostrare per la prima volta in modo diretto il fenomeno della rotazione terrestre. Il suo principio di funzionamento si basa su un principio fisico ben noto fin dai tempi di Galileo (quello dell'immutabilità del piano di oscillazione del pendolo) nonché il principio di inerzia formalizzato da Newton. Questo strumento, che dal punto di vista tecnologico è di una semplicità disarmante, occupa un posto di assoluto rilievo nella storia della scienza e della fisica in particolare.

argomento categoria:Geofisica lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio