Torcitoio per corde a diciotto fili -

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
Ambito culturalemanifattura italiana
Periodosecondo quarto sec. XX
Anni1952 - 1953
Numero inventario6635
CollocazioneDeposito
Altezza83 cm
Larghezza220 cm
Profonditā140 cm
Peso150 kg
Materialicorda, ferro, legno
Acquisizione Comitato Nazionale per le Celebrazioni Leonardesche

Descrizione

La macchina č composta da 15 rocchetti a staffa disposti a semicerchio attorno a un tamburo, collocato col suo asse parallelo ai trefoli, i fili elementari da intrecciare , che a loro volta si avvolgono su un rullo.

Funzione

Il modello rappresenta una complessa e imponente macchina per la torcitura simultanea di molte corde.

Modalitā d'uso

Il tamburo, messo in moto da una manovella che equilibra la tensione esercitata, fa ruotare i rocchetti tramite corde disposte alternativamente a destra e sinistra. La posizione e la tensione delle corde e dei rocchetti sono regolabili da cunei posto dietro la macchina.

Riferimenti Bibliografici:

  • Leonardo da Vinci ''Il Codice Atlantico della Biblioteca Ambrosiana di Milano'' 1979 Firenze
  • Crippa F. ''Leonardo e il mondo tessile'' 2005 Milano
argomento categoria:Industria tessile e fibre lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio