Incubatrice a petrolio -

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
CostruttoreCyphers Incubator Co
Periodoinizio sec. XX
Numero inventario8160
Collocazionepiano -1, Sala Fonti energetiche
Altezza95 cm
Larghezza55 cm
Lunghezza77 cm
Peso-
Materialilegno, metallo, ottone, vetro
AcquisizioneIstituto Tecnico Carlo Cattaneo

Descrizione

Questa incubatrice č costituita da una cassa in legno, sorretta da gambe, uno sportello anteriore, un cassetto portauova, un termoregolatore a petrolio. Manca il termometro, di cui si vede il punto di inserimento in alto.

Funzione

Incubazione artificiale di uova

Modalitā d'uso

Le uova, appena deposte, vengono disposte nel cassetto all'interno dell'incubatrice. Utilizzando la lampada a petrolio si mantiene la temperatura interna necessaria prima alla cova e poi alla schiusa delle uova. La temperatura viene monitorata attraverso un termometro posizionato all'interno ma di facile lettura dall'esterno (senza la necessitā di aprire lo sportello). Altri parametri che devono essere controllati sono: un'appropriata umidificazione e una costante aerazione. Due volte al giorno, inoltre, viene effettuato il voltaggio delle uova per assicurare un corretto sviluppo dell'embrione.

Riferimenti Bibliografici:

  • Cortese M. ''Pollicoltura familiare e industriale'' 1952 Milano
  • Lewis, H. R. ''Productive Poultry Husbandry'' 1919 Philadelphia
argomento categoria:Zootecnia lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio