Regolatore di Watt per motrici a vapore -

Oggetti simili a Regolatore

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
Ambito culturalemanifattura
Periodoterzo quarto sec. XIX
Anno1887
Numero inventario10923
CollocazioneDeposito
Altezza84 cm
Larghezza37 cm
Lunghezza70 cm
Peso-
Materialilegno, metallo

Descrizione

Lo strumento è collocato su una base rettangolare in legno ed è dotato a sua volta di una base in metallo di forma vagamente rettangolare. Una ruota è mantenuta in posizione verticale grazie a due supporti di forma cilindrica che ne reggono l'asse di rotazione. Questo è posizionato orizzontalmente. Il moto della ruota viene trasmesso per mezzo di un ingranaggio a un asse verticale alla cui estremità superiore sono collocati due contrappesi a forma di sfera. Questi sono incernierati, in posizione opposta tra loro, su un anello metalllico libero di scorrere sull'asse verticale. Al di sotto di questo anello è collocata una grossa molla. La rotazione dell'asse, indotta dalla rotazione della ruota verticale, causava l'innalzamento delle sfere per forza centrifuga. Un'eventuale variazione della velocità di rotazione induceva automaticamente una controvariazione alla rotazione della ruota.

Funzione

Lo strumento permetteva la regolazione automatica della potenza erogata da una macchina a vapore

Modalità d'uso

Il regolatore di Watt serve a mantenere costante la rotazione di un asse. Esso agisce sul motore che genera il moto rotatorio aumentandone o diminuendone la potenza in modo da aumentare o diminuire la velocità della rotazione. Il principio di funzionamento si basa sulla considerazione che le due sfere poste alle estremità dei bracci mobili formano un angolo con la verticale che dipende dalla velocità angolare di rotazione: più è elevata la velocità angolare più le sfere sono discoste dall’asse. Quindi se la velocità angolare diminuisce le sfere si accostano all’asse; il manicotto sull’asse si abbassa aprendo contemporaneamente la valvola di flusso del vapore e questo provoca un aumento della potenza del motore che aumenta la velocità di rotazione. Se la velocità angolare aumenta le sfere si discostano dall’asse provocando una diminuzione della potenza facendo così diminuire la velocità di rotazione.

Notizie storico-critiche

Questo strumento fa parte di quei cimeli di proprietà del Museo della Scienza e Tecnica "Leonardo da Vinci" che vennero esposti nella sala GISI, in vetrine o su pedane ed accompagnati da pannelli esplicativi storico-didattici. La sala GISI era allestita con strumenti di misura e regolazione, utilizzati per l'automazione di impianti, che furono raccolti dai componenti del GISI (Gruppo Imprese Strumentazione Industriale) e con l'aiuto dell'AIS (Associazione Italiana Strumentisti), presso le stesse aziende costruttrici. Questi strumenti, in massima parte databili dagli anni '30 agli anni '70 del XX secolo, vennero raccolti per costituire una sezione dedicata alla strumentazione all'interno del Museo della Scienza e Tecnica "Leonardo da Vinci"di Milano. La sala GISI venne inaugurata nel 1982 dall'allora Presidente del Museo Avv. Prof. Francesco Ogliari e dal Presidente del GISI Ing. Giampaolo Righi. Il progetto risaliva al 1975 ed era stato fortemente voluto dal Museo e dal GISI; la progettazione e l'allestimento della sezione furono curati dall'Ing. Torresan e dal Servizio Tecnico del Museo, con l'assistenza di un comitato scientifico. La sala si articolava in diversi settori: misure di temperatura, misure di pressione, misure di livello, misure di portata, regolatori industriali, attuatori e valvole, analizzatori, trasmettitori di misura, indicatori e registratori, applicazione della strumentazione in campo civile, misure e regolazioni di grandezze elettromeccaniche.

Riferimenti Bibliografici:

  • Mezzalira G. ''Uomini e strumenti / Cinquant'anni di strumentazione in Italia'' 1989 Bressanvido (VI)
  • GISI ''GISI Gruppo Imprese Strumentazione Industriale / Annuario Catalogo /Edizione 1983'' 1983 Milano
  • Romano P. ''Museoscienza / periodico del museo nazionale della scienza e della tecnica "Leonardo da Vinci"'' 1982 Milano
argomento categoria:Macchine e dispositivi per la produzione di energia lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio