Rivelatore di radiazioni nucleari a scarica in un gas - Modelli Hoffman 216-1 e CM-1

Categoria principale Fisica
CostruttoreHoffman Laboratories Inc.
Periodoterzo quarto sec. XX
Anni1950 - 1974
Numero inventario11056
CollocazioneDeposito
Altezza16 cm
Larghezza24 cm
Lunghezza16 cm
Peso-
Materialicarta, gomma, materiale plastico, metallo, rame, vetro

Descrizione

Questo strumento č costituito da due parti: una fissa, il corpo strumento, ed una mobile che contiene il rivelatore vero e proprio. Il rivelatore č costituito da una camera di ionizzazione a simmetria cilindrica. La parte centrale del cilindro č libera di scorrere verso il basso scoprendo la parte sensibile del rivelatore. Il rivelatore č collegato al dispositivo di misura mediante un filo elettrico. Lo strumento di misura č racchiuso in una custodia metallica ed il suo pannello frontale racchiude i dispositivi d'uso. Sul retro del pannello frontale, all'interno della custodia, sono fissati tutti i dispositivi di funzionamento ai quali č possibile accedere aprendo due ganci posti lateralmente (in particolare per la sostituzione delle batterie). Sul pannello frontale si trovano, oltre alla boccola di connessione del rivelatore, un selettore per l'accensione dello strumento e per la scelta del fondo scala ed un selettore e un potenziometro per la scelta dell'intervallo di misura sulla scala di lettura. In alto sono disposti il quadrante di misura con scala con zero a sinistra ed indicazioni numeriche 0, 0.05, 0.10, 0.15, 0.20 MR/HR e tasto di reset ed un cronometro. Quattro serie di indicatori luminosi permettono la visualizzazione della rilevazione effettuata. Un sostegno in metallo permette di riporre il rivelatore insieme al dispositivo di misura. Due boccole da 4mm permettono il collegamento ad una tensione continua di alimentazione da 150V.

Funzione

Questo contatore permette di segnalare e misurare l'intensitā di radiazioni nucleari e seguirne, eventualmente, il decorso temporale, non solo nella Fisica e Chimica Nucleare ma anche in altri campi riguardanti, ad esempio, la Medicina, l'esplorazione mineraria, l'industria.

Riferimenti Bibliografici:

  • Alberici Quaranta A. ''Museoscienza / Rivelatori di radiazioni nucleari'' 1966 Milano
argomento categoria:Fisica moderna lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio