Apparecchio fotografico medio formato, a pellicola 120 - Omega 120 Modello 2

Oggetti simili a Apparecchio fotografico

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
CostruttoreSimmon Brothers Inc., Wollensak Optical Company
Periodo sec. XX
Anni1954 - 1956
Numero inventario7760
CollocazioneDeposito
Altezza15,5 cm
Larghezza17 cm
Lunghezza14,5 cm
Peso-
Materialimateriale plastico, metallo, vetro
Acquisizione Publifoto

Descrizione

Questo apparecchio fotografico in metallo e materiale plastico ha forma molto squadrata ed impugnatura ergonomica sul lato sinistro. Vicino all'impugnatura Ŕ inserita la leva di scatto dell'otturatore. Superiormente troviamo il mirino con telemetro accoppiato e compensazione automatica della parallasse. Sopra al mirino una guida a slitta permette l'inserzione di un flash esterno. Sul retro dell'apparecchio una manopola consente lo sblocco del dorso per la sostituzione della pellicola in rullo da 120 (per 9 esposizioni da 6x7cm). Il contafotogrammi Ŕ automatico e il numero della posa Ŕ leggibile da una finestrella posta sul dorso. Lateralmente, in basso a destra, si ha il comando scorrevole per l'avanzamento della pellicola. Nella parte anteriore del dorso, Ŕ inserita una rotella per la regolazione della messa a fuoco dell'obiettivo (distanze di ripresa comprese tra 3ft e infinito). Ruotando questa rotella l'obiettivo scorre aventi e indietro e il mirino cambia inclinazione. L'obiettivo Ŕ protetto da un coperchio apribile incernierato nella parte bassa del telaio portaobiettivo. Direttamente sull'obiettivo si impostano i tempi di apertura del diaframma (da f/3,5 a f/32) e la velocitÓ di scatto dell'otturatore (da 1 a 1/400 di secondo pi¨ la posizione B che mantiene l'otturatore aperto finchŔ non si rilascia l'interruttore di scatto). Lateralmente sono presenti due telaietti in metallo per l'inserimento di una tracolla ed inferiormente sono disponibili un sistema ad incastro ed uno a vite per il posizionamento su cavalletto.

Funzione

Apparecchio fotografico per uso professionale, utilizzato soprattutto da fotogiornalisti

ModalitÓ d'uso

Dopo aver caricato la pellicola in rullo nell'apposito vano nel dorso dell'apparecchio, la fotocamera Ŕ pronta per l'uso. Si impostano apertura del diaframma e velocitÓ di scatto dell'otturatore. Si inquadra il soggetto che si intende fotografare guardando nell'oculare (il telemetro accoppiato elimina l'errore di parallasse) e si procede alla messa a fuoco dell'immagine. Si preme il tasto per lo scatto dell'otturatore. Per la ripresa successiva occorre far avanzare la pellicola al fotogramma successivo.

Notizie storico-critiche

La prima versione di questo modello Omega 120 Ŕ del 1953 ed Ŕ nata per usi militari. L'anno successivo venne realizzato il modello 2 per usi professionali, poi modificato ancora nel modello 3, prodotto dal 1956 al 1960.

Riferimenti Bibliografici:

  • Price Guide ''Price Guide to Antique & Classic Cameras 1995 - 1996'' 1994 Grantsburg, USA
argomento categoria:Fotografia lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio