Motore aeronautico - Armstrong Siddeley Genet Major 1A

Oggetti simili a Motore

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
CostruttoreArmstrong Siddeley Motors Ltd
Periodo sec. XX
Anno1934
Numero inventario7554
Collocazionelivello +1, sezione aeronautica, area motori
Altezza99 cm
Larghezza114 cm
Lunghezza114 cm
Peso240 kg
Materialimetallo
Acquisizione Magni, Piero

Descrizione

Motore a 7 cilindri disposti a stella, raffreddato ad aria. I cilindri sono in acciaio con la testa in lega leggera, ampiamente alettata. Due valvole in testa per ogni cilindro regolano la distribuzione; le valvole sono azionate mediante aste e bilancieri. L'alimentazione conta su un carburatore posto nella parte inferiore del motore; un collettore circolare convoglia i gas di scarico della combustione. Ogni cilindro è provvisto di due candele di accensione, alimentate da due magneti posti nella parte posteriore del motore.

Notizie storico-critiche

Nel corso degli anni '20, grazie ai progessi tecnici e dei materiali e ai miglioramenti progettuali e costruttivi, il motore radiale raffreddato ad aria si affermò progressivamente. In particolare la Armstrong Siddeley Motors di Coventry produsse vari modelli di motori radiali, ad una e due stelle di cilindri, di grande successo, come il Lynx. Il Genet Major venne costruito in due differenti versioni a 5 e a 7 cilindri; 1A identifica precisamente il modello a 7 cilindri. Questo motore, di potenza contenuta, era montato principalmente su aeroplani d'addestramento.

Riferimenti Bibliografici:

  • Filippi F. ''Dall'elica al getto / Breve storia dei propulsori aeronautici'' 1983 Torino
  • Ludovico D. ''L'aeroplano cosa è / Soluzione ed evoluzione del problema del volo'' 1951 Roma
  • British Aero ''Flight / The aircraft engineer and airships'' 1909-1961 Londra
argomento categoria:Industria aeronautica lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio