Locomotiva a vapore - Gr. 470-092 FS

Oggetti simili a Locomotiva

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
InventoreUfficio Studi Locomotive
CostruttoreOM
Periodo sec. XX
Anno inizio1907
Numero inventarioD311
Collocazionepiano terra
Lunghezza20565 mm
Peso94,6 t
Materialimetallo
Acquisizione Ferrovie dello Stato

Descrizione

Locomotiva-tender a vapore con telaio in lamiera d'acciaio, poggiante su un rodiggio 050, composto da un carrello a cinque sale accoppiate. Nella parte posteriore č collocata la cabina di guida, completamente chiusa; davanti alla cabina č posto il contenitore del carbone. La locomotiva č completata da un veicolo simile al tender, ospitante il serbatoio dell'acqua e il bagagliaio del capotreno. Al di sopra della caldaia č posizionato un duomo, mentre nella parte anteriore si trova un fumaiolo semplice, situato in corrispondenza della camera a fumo. La locomotiva dispone di quattro cilindri, due interni a bassa pressione e due esterni ad alta pressione, alimentati per mezzo di un sistema di distribuzione di tipo Walschaerts. La locomotiva presenta livrea di colore nero brillante, ad eccezione dei raggi delle ruote, della trave dei respingenti e delle scanalature delle bielle vernicati di rosso e dei cerchi delle ruote di colore bianco.

Notizie storico-critiche

Lo sviluppo del Gruppo 470, da parte della neonata Ferrovie dello Stato, č dovuto alla necessitā di disporre di locomotive che sviluppassero una potenza adgeuata per superare i dislivelli delle strade ferrate di montagna. Il problema venne risolto con la progettazione di una macchina a cinque assi accoppiati, soluzione giā sperimentata in altri paesi europei; per migliorare la stabilitā del veicolo si risorse all'espediente di togliere il bordino alle ruote centrali. Una caratteristica di queste locomotive era la chiusura posteriore della cabina di guida, particolare che costringeva i macchinisti a lavorare a temperature molto elevate e che valse alle locomotive Gr 470 l'appellativo di "forni crematori". Furono realizzati nutotale di 143 esemplari, impiegati principalmente su linee di montagna dell'Italia settentrionale fino alla fnie della Seconda Guerra mondiale.

Riferimenti Bibliografici:

  • Pocaterra R. ''Treni / Conoscere e riconoscere tutte le locomotive e i treni che hanno fatto la storia delle ferrovie del mondo'' 2006 Novara
  • De Cet M./ Kent A. ''Enciclopedia delle locomotive'' 2007 Milano
  • Herring P. ''Il libro completo dei treni'' 2005 Novara
argomento categoria:Industria ferroviaria lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto

Immagine oggetto

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio