Aeroplano - SAIMAN 202M

Oggetti simili a Aeroplano

Categoria principale Industria Manifattura e Artigianato
InventoreBottini Mario
CostruttoreS.A.C.A.
Periodo sec. XX
Anno1943
Numero inventario8348
CollocazioneDeposito
Altezza191 cm
Larghezza1065 cm
Lunghezza765 cm
Peso930 kg
Materialilegno, metallo
AcquisizioneCalvi

Descrizione

Monoplano leggero da addestramento con ala bassa, montata a sbalzo. L'ala a doppio diedro, con pianta trapezioidale, presenta una struttura lignea con rivestimento in compensato telato e verniciato; l'ala č divisa in tre parti, di cui la prima solidale alla fusoliera. La fusoliera, a sezione ellittica, č costituita da quattro longheroni in legno, intrecciati da ordinate e diagonali, ed č rivestita da compensato telato e verniciato. L'impennaggio monoderiva comprende i piani di coda a sbalzo di struttura analoga all'ala. La cabina di pilotaggio dispone di due posti affiancati, accessibili dal fianco destro mediante una capottina ad ala di gabbiano, incernierata lateralmente. L'aeroplano poggia su un carrello fisso formato da due ruote indipendenti e da un ruotino orientabile in coda; le ruote presentano una carenatura in alluminio. Il velivolo č mosso da un motore Alfa Romeo 110-I in linea da 120 cavalli.

Notizie storico-critiche

Questo monoplano biposto venne progettato in vista dei concorsi ministeriali del 1937-1938 per la fornitura di aeroplani per il primo periodo di addestramento di 30 ore, che sostituissero l'anziano Breda Ba.25. Avendo superato in modo eccellente i parametri concorsuali, questo modello venne prodotto in gran numero per le esigenze della Regia Aeronautica nella versione 202M, da tre diverse societā, la SAIMAN e la CNA di Roma e la SACA di Brindisi. L'esemplare posseduto dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" appartiene alla commessa di 25 velivoli prodotti a Brindisi costruiti tra l'aprile e il giugno 1943; venne preso in carico dalla Regia Aeronautica con la matricola MM 52612. Dopo la guerra venne dismesso e reimmatricolaro civilmente come I-CUPI.

Riferimenti Bibliografici:

  • Apostolo G. ''Guida agli aeroplani d'Italia / dalle origini ad oggi'' 1981 Milano
argomento categoria:Trasporti via aria lunghezza:1

Immagini

Immagine oggetto


I contenuti di questa pagina sono disponibili secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo (CC BY-SA) 4.0 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
Contenuti sviluppati con il contributo di Regione Lombardia e inseriti nel catalogo regionale Lombardia Beni Culturali.

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio