Campagna Donazioni Apple

Il museo è un’istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo. È aperto al pubblico e compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell’umanità e del suo ambiente; le acquisisce, le conserva, le comunica e, soprattutto, le espone ai fini si studio, educazione e diletto.
ICOM (International Council of Museums)

Il Museo raccoglie oggetti e documenti, li studia e compie ricerche per far conoscere le storie di cui essi sono testimonianza materiale originale.

Oggi vi chiediamo un aiuto importante per contribuire a conservare il patrimonio tecnico-scientifico contemporaneo per le generazioni future.

Strumenti, oggetti e macchine che abbiamo sotto i nostri occhi rappresentano in alcuni casi passaggi importanti nella storia della scienza e della tecnica, proprio come alcuni dei computer prodotti da Apple nel corso della sua storia. Per arricchire le nostre collezioni stiamo cercando computer desk, computer portatili, stampanti, personal device, software e accessori Apple. Se avete uno di questi oggetti e volete donarlo al Museo potete proporcelo compilando questa scheda



* campi obbligatori










L'immagine deve essere in formato .jpg
le dimensioni non devono superare i 500 KB.




Siamo certi che ci scriverete in moltissimi, per cui potremo ricontattare solamente le persone che ci hanno proposto gli oggetti più adeguati rispetto alle nostre esigenze. Non prendetela sul personale! Gli oggetti scelti entreranno a far parte delle collezioni del Museo e saranno conservati e studiati o utilizzati per altri scopi, ma non necessariamente esposti.
Puoi scoprire a cosa ci serviranno nelle FAQ. Per favore non portate o spedite al Museo oggetti senza aver prima preso accordi con il nostro staff.



DOMANDE? LEGGETE LE NOSTRE FAQ E SE AVETE ANCORA DEI DUBBI CONTATTATECI.

Q: Accettate anche oggetti non funzionanti?
A: Potete proporre anche beni non funzionanti, il criterio di scelta privilegerà, tra gli oggetti della stessa tipologia, quelli più completi e in migliore stato.

Q: Ho degli oggetti che mi sembrano interessanti per il Museo: posso portarveli o spedirveli?
A: Per favore non spedite o non portate al Museo oggetti e materiali senza aver prima preso accordi con noi.

Q: Gli oggetti scelti per far parte delle collezioni del Museo saranno esposti?
A: Non tutte le collezioni del Museo sono esposte. Ma sono tutte conservate e, man mano, studiate. Lo stesso vale per il vostro oggetto: non possiamo garantire che verrà sicuramente esposto. Quello che promettiamo è che verrà custodito in luogo sicuro, inventariato, catalogato e messo a disposizione dei ricercatori. Potrà essere anche concesso in prestito per mostre o esposizioni di altre istituzioni.

Q: Tutti gli oggetti scelti entreranno a far parte delle collezioni del Museo? A: In alcuni casi il nostro staff può decidere di considerare di utilizzare un oggetto in altro modo all’interno del Museo: per progetti educativi, per i nostri allestimenti, per altre attività legate alla nostra missione. Sono tutti modi importanti per aiutarci a raccontare l’oggetto stesso e le sue storie.

Q: Avete accettato la mia donazione. Come comparirà il mio nome?
A: Sull’Atto di donazione potete indicare se volete che l’oggetto sia creditato sotto vostro nome o in memoria o in onore di qualcun altro. Potete anche scegliere di modificare questa voce in Anonimo. Per ragioni legali l’Atto di donazione riporterà sempre il vostro nome.

Q: Se cambio idea posso riavere il mio oggetto?
A: La donazione è completata dalla firma del donatore di un Atto di Donazione. Si tratta di un documento dal valore legale, e una volta conclusa la procedura nessun oggetto potrà più essere restituito.

Q: Se il Museo non vuole acquisire il mio oggetto può almeno fornirmi una stima del suo valore?
A: Il Museo conserva e studia gli oggetti, non fornisce valutazioni e stime. Per questo potete rivolgervi a professionisti del settore.

Q: Ho un oggetto importante ma non mi sento pronto a separarmene in via definitiva: cosa posso fare?
A: Se non vi sentite ancora pronti a separarvi da un oggetto che ritenete sarebbe importante anche per il Museo e per tutto il pubblico contattateci, cercheremo insieme una possibile soluzione.

indietro
Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio