Archimede e la fisica dei corpi solidi e liquidi

Fisica dei corpi solidi e liquidi

Gli exhibit presenti in quest'area sfruttano i principi che governano l'equilibrio dei solidi e dei fluidi. La statica e l'idrostatica, le discipline che trattano questi temi, sono due parti della fisica profondamente legate all'opera di Archimede.

Anche se gli exhibit si ispirano agli studi e alle scoperte di Archimede, nessuno di essi è la replica di una macchina da lui realizzata personalmente. Solo quello relativo alla corona di re Gerone si rifà a un evento storico realmente accaduto anche se non si hanno indicazioni precise su come faccia Archimede a realizzare il suo esperimento.

In epoca antica questo tipo di apparati viene realizzato per dedurre o per verificare leggi fondamentali ma possono rivelarsi utili anche per risolvere problemi pratici come nel caso della corona del re. Dai principi che Archimede espone nei libri "Sull'equilibrio dei piani" e "I Galleggianti" si sviluppano alcune delle leggi fondamentali della fisica classica.