Sei un’azienda? Un gruppo di ricerca? Un piccolo studio indipendente? Se hai un progetto innovativo e lo vuoi raccontare al pubblico, scrivi a gamificaction@museoscienza.it

Siamo pronti a immergerci in un mondo simulato? Visori, ambienti 3D, controller biometrici: le nuove frontiere tra gaming e ricerca. Incontriamo le persone e le tecnologie che stanno per far entrare la realtà virtuale nelle nostre vite.

Il 2014 sarà ricordato probabilmente come l’anno in cui la realtà virtuale è entrata nelle case di tutti. Nei prossimi mesi infatti è prevista l’uscita sul mercato del visore per la realtà virtuale chiamato, dal suo ideatore Palmer Luckey, Oculus Rift™ (la cui azienda è stata recentemente acquistata da Mark Zuckerberg di Facebook). A detta degli esperti, questo dispositivo rivoluzionerà l’industria dell’intrattenimento con più impatto di quanto abbia fatto il cinema.

Attraverso oggetti storici e contemporanei, attività interattive e prove pratiche impariamo a conoscere le tecnologie impiegate per immergere il nostro corpo in mondi alternativi, le tecniche e le tecnologie impiegate per produrre i contenuti, l’impatto dei mondi immersivi sul nostro cervello e sul nostro modo di percepire la realtà, la storia della realtà virtuale. E se non vi basta, sperimentiamo in prima persona l’ultima frontiera dei dispositivi di interazione uomo-macchina: un sensore biometrico per interagire con il mondo fisico grazie alle onde cerebrali.

REPORTAGE GAMIFICACTION 10-11 E
17-18 MAGGIO 2014

PROGRAMMA

Dalla fotografia stereoscopica all’Oculus Rift™

Sabato 10 e sabato 17 maggio ore 15.30
+12 anni | attività con prenotazione all'ingresso | durata 45 min circa | 30 partecipanti per turno

Dai primi visori stereoscopici dell’800 agli esperimenti di fine ‘900 come Virtual Boy Nintendo, Sega Vr e Power Glove Mattel, osserviamo come si sono evolute le tecniche e le tecnologie di rappresentazione stereoscopica. Vediamo come è fatto e come funziona Oculus Rift™ analizzando i suoi componenti principali. Proviamo a indossarlo e immaginiamo quali utilizzi potrebbe avere in futuro.

La realtà virtuale per tutti

Sabato 10 e sabato 17 maggio dalle 16.30 alle 17.30; domenica 11 maggio dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.00; domenica 18 maggio dalle 11.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 16.00
+12 anni | attività a ciclo continuo senza prenotazione

Un viaggio nel sistema solare, un’aquila sulle Alpi austriache, un artigiano del futuro che crea blocchi di Tetris: indossiamo Oculus Rift™ e scegliamo un’esperienza virtuale in cui immergerci per qualche minuto.

La percezione del virtuale

Domenica 11 maggio ore 14.00 e 16.00
+12 anni | attività con prenotazione all'ingresso | durata 45 min circa | 30 partecipanti per turno

Strange Days , Johnny Mnemonic , Il Tagliaerbe , eXistenZ , Matrix sono tutti film che hanno rappresentato con sguardi differenti utopie o distopie sulla realtà virtuale. Due giocatori d’eccezione, una psicologa e uno psichiatra, ci introducono ai mondi virtuali e ai nuovi media con uno sguardo differente, facendoci riflettere sul loro impatto positivo e negativo nella vita contemporanea. Dopo aver visto alcuni spezzoni di film e aver provato brevemente Oculus Rift™, discutiamo delle percezioni avute, delle potenzialità e dei pericoli di questa tecnologia.
In collaborazione con Studio P


Un Lupo Solitario nella realtà virtuale

Sabato 10 maggio ore 17.30
+12 anni | attività con prenotazione all'ingresso | durata 45 min circa | 30 partecipanti per turno

Gli sviluppatori del famoso videogame per smartphone e tablet Joe Dever’s Lone Wolf, vincitore di due premi al Premio Drago D’Oro 2013 come Miglior Videogioco Indipendente Italiano e Miglior Game Design nella sezione dedicata ai videogiochi made in Italy, raccontano come si fa a trasformare un ambiente da 3D tradizionale alla visione stereoscopica per l’Oculus Rift™. Immergiamoci in alcuni ambienti del gioco, entriamo nel cuore del software Unity per produrre i contenuti 3D e aggiungiamo insieme alcuni oggetti in real-time per carpire tutti i segreti della produzione di contenuti per la realtà virtuale.
In collaborazione con Forge Reply

Loading Human

Sabato 17 maggio ore 17.30
+12 anni | attività con prenotazione all'ingresso | durata 45 min circa | 30 partecipanti per turno

Loading Human è un adventure game specificatamente ideato come un'esperienza altamente immersiva in realtà virtuale, vincitore dei Selected Project di Game Connection America nelle categorie "Best console & pc hardcore project" e "Best overall project". Incontriamo gli sviluppatori del gioco e vediamo insieme a loro quali sono le tecniche e i trucchi per creare un mondo virtuale che sia credibile e realistico.
In collaborazione con Foofa Studios

Il tuo cervello è il joystick

Domenica 18 maggio ore 12.00, 14.00 e 16.00
+12 anni | attività con prenotazione all'ingresso | durata 45 min circa | 30 partecipanti per turno

Entriamo nel futuro in cui potremo controllare i dispositivi direttamente con il pensiero. Sperimentiamo come funzionano i controller che leggono le nostre onde cerebrali. Indossiamo la cuffia bluetooth a lettura di biosegnali e concentriamoci: scopriremo di poter far muovere un rover motorizzato o accendere un led luminoso.
In collaborazione con MF Labs

GamificAction

GamificAction, interazioni con il futuro è il nome che il Museo ha scelto per i suoi eventi e attività dedicate al mondo del gaming, anche al di fuori dell’ambito strettamente videoludico. La prima tappa di questa proposta è dedicata alle tecnologie e alle prospettive della realtà virtuale.

Si ringrazia

per i prestiti
Archivio Videoludico
Forge Reply
GameSearch
Mirko di Pasquale
Ovosonico


per le game art in esposizione
Game Art Gallery

Informazioni

Le attività sono incluse nel biglietto d'ingresso al Museo. Potete prenotare un’attività direttamente in biglietteria, contestualmente all’acquisto del biglietto d’ingresso, fino a esaurimento posti.
Il Museo si riserva la possibilità di modificare la programmazione in caso di esigenze organizzative.

Dove

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" - Via San Vittore 21 - Sala Mostre - Milano