Assale su rulli

Assale su rulli

Inventario n.45
Giorgio Canestrini, 1956

Leonardo studia con interesse le forze di attrito, che definisce "confregazione". Distingue l’attrito radente, o di strisciamento, da quello volvente, o di rotolamento. Questo assale per carro costituisce un’applicazione dei suoi studi. Leonardo disegna un sistema di perni che poggiano su rulli cilindrici anziché essere inseriti direttamente nelle ruote. In questo modo l'attrito creato dal peso del carro viene ridotto dal rotolamento dei rulli sull'asse delle ruote.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Ashburnham 2037 f. 9 r. (1487-1490)
    Paris, Institut de France