Macchina per innalzare colonne

Macchina per innalzare colonne

Macchina per innalzare colonne

Inventario n.394
1952 - 1953

Il modello rappresenta un argano automatico provvisto di un sistema di sollevamento di colonne composto da due viti senza fine lungo le quali è inserito un carrello che si muove su due madreviti. Le viti senza fine sono collegate a due ruote dentate collegate a loro volta a una manovella. Quest’ultima comanda anche, grazie a due cremagliere, lo scorrimento di un carrello a cui è appoggiata la base della colonna. In questo modo lo scorrimento del carrello su cui era posizionata la colonna era sincronizzato con il suo graduale innalzamento. Lavorando su sistemi già disegnati da Francesco di Giorgio Martini e da altri ingegneri, Leonardo disegna questo argano mobile per trasportare e per innalzare le colonne e gli obelischi.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Atlantico f. 818 v. (1495)
    Milano, Biblioteca Ambrosiana