Macchina per levigare specchi concavi dall’ampia curvatura

Macchina per levigare specchi concavi dall’ampia curvatura

Inventario n.6646
1952 - 1965

Questo grande modello permette di azionare contemporaneamente uno specchio di bronzo che ruota su un supporto e un settore circolare di rame che leviga lo specchio muovendosi con moto alternato. Un peso consente al settore di rame di esercitare la giusta pressione. Leonardo disegna due varianti in cui lo specchio può venire fatto ruotare sia da una manovella che da una biella collegata a un pedale richiamato da una balestra. L'albero del settore oscillante doveva essere lungo venti braccia, cioè 12 metri circa.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Atlantico f. 1103 v. (1513-1515)
    Milano, Biblioteca Ambrosiana