Tamburo meccanico

Tamburo meccanico

Inventario n.9902
Alessandro Siriati, 1952 - 1956

Questo tamburo su ruote è pensato per essere applicato a un carro e per funzionare automaticamente sfruttandone il movimento. Il tamburo era in grado di riprodurre un ritmo che si ripeteva ciclicamente, probabilmente al seguito delle truppe: l'assale della ruota del carro mette in moto una ruota dentata collegata a un albero che a sua volta mette in moto due cilindri provvisti di tacche a diverse altezze che azionano cinque percussori su ciascun lato del tamburo.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Atlantico f.837 r. (1503)
    Milano, Biblioteca Ambrosiana