Cannone a tre canne

Cannone a tre canne

Cannone a tre canne

Inventario n.7034
Giovenale Argan, 1953

Al tempo di Leonardo i cannoni erano impiegati soprattutto negli assedi, sia per il loro peso, sia perché richiedevano troppo tempo per la carica ed erano quindi poco utili sul campo di battaglia dove i movimenti delle truppe dovevano essere rapidi. Leonardo apportò delle modifiche che prevedevano di aumentare la qualità di fuoco e regolavano velocemente il tiro. Il modello rappresenta un altro tipo di artiglieria leggera: si tratta di un affusto facilmente manovrabile con tre bocche da fuoco ed avancarica. Per migliorare la precisione di tiro le tre bocche possono essere regolate in altezza tramite un sistema a pioli.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Atlantico f. 929a r. (1487)
    Milano, Biblioteca Ambrosiana