Cannone a tre canne

Cannone a tre canne

Cannone a tre canne

Inventario n.7034
Argan Giovenale, 1952 - 1953

Al tempo di Leonardo i cannoni erano impiegati soprattutto negli assedi, sia per il loro peso, sia perché richiedevano troppo tempo per la carica ed erano quindi poco utili sul campo di battaglia dove i movimenti delle truppe erano troppo rapidi. Leonardo apportò delle modifiche che prevedevano di aumentare la qualità di fuoco e regolavano velocemente il tiro. Il modello rappresenta un altro tipo di artiglieria leggera: si tratta di un affusto facilmente manovrabile con tre bocche da fuoco ed avancarica. Per migliorare la precisione di tiro le tre bocche possono essere ampiamente regolate in altezza tramite un sistema a pioli.

Il modello è basato sul disegno:

  • Codice Atlantico f. 929a r. (1487)
    Milano, Biblioteca Ambrosiana