Conservazione e restauro

La conservazione del patrimonio storico è una tra le principali funzioni del Museo. Ha come obiettivo quello di preservare per quanto possibile l'integrità fisica e storico-culturale dei beni mediante un'attività costante di manutenzione ordinaria e conservazione preventiva.

Gli interventi di restauro sono progettati e realizzati con gruppi di lavoro interdisciplinari costituiti da personale interno ed esperti esterni, in collaborazione con la Soprintendenza. Prevedono il ripristino formale dell'oggetto, ma anche il suo corretto allestimento nella sezione espositiva, con lo scopo di conservarne le condizioni e migliorarne la fruizione pubblica. Una parte importante del lavoro di conservazione del patrimonio storico del Museo è costituito dalla riorganizzazione dei depositi interni ed esterni con l'obiettivo di rendere accessibile agli studiosi e a chi ne fa richiesta i beni non esposti.

Idroscivolante T108

L'imbarcazione del 1932 è stata completamente restaurata e musealizzata con un lavoro durato circa 7 mesi.

Autovettura Bianchi 8HP

L'intervento di restauro sulla vettura costruita da Edoardo Bianchi nel 1903, ha curato soprattutto il sedile che si presentava in non buone condizioni.

Il Museo

Museo Nazionale della Scienza
e della Tecnologia
"Leonardo da Vinci"
Via S. Vittore 21
20123 Milano

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio