International Events & Relational Strategies GrandPrix

International Events & Relational Strategies GrandPrix

da sinistra: Monica Bozzellini Direttore Editoriale, Serena Adriana Poerio Direttore Responsabile Pubblicità Italia, Deborah Chiodoni Responsabile Ufficio Stampa Museo della Scienza, Ales Bonaccorsi Responsabile Graphic & Exhibition Design e Mauro Bonazzoli Responsabile Ufficio Eventi.
Photo Roberto Contena

Il 18 Novembre 2013 all’Alcatraz di Milano nel corso della serata finale della XX edizione dell'International Events & Relational Strategies GrandPrix il Museo è risultato vincitore nella Categoria Cultural Events per l'evento "Il Museo ti fa la festa - 15 febbraio 2013, 60° compleanno del Museo".

Il Premio


International Events & Relational Strategies GrandPrix
International Events & Relational Strategies GrandPrix è il Premio dedicato alle tecniche più innovative ed efficaci del marketing relazionale: digital, promo, direct, PR, eventi. Un Evento sempre in movimento, capace di rinnovarsi di volta in volta per seguire l’evoluzione del mercato ed essere sempre attuale. L’originalità e il rigore d’impostazione del concorso contribuiscono a suscitare ampi consensi e farne un esempio d’impegno e serietà. Nel 2013 il Premio ha inaugurato l’apertura delle iscrizioni ai lavori di comunicazione diretta al consumatore, internazionali o realizzati per clienti non italiani, per innalzare ulteriormente valore e prestigio dei riconoscimenti assegnati.
Per evidenziare la simbiosi tra due realtà complementari come ‘Il mercato’ e ‘Le strategie relazionali nel marketing’, questo Premio riunisce in giuria i protagonisti del marketing d’azienda affiancati da tecnici super-partes specialisti del settore. La Giuria ha il compito di assegnare i premi di categoria e il GrandPrix.

L'evento "Il Museo ti fa la festa"


Premio Alessandro Manzoni 2012

Il poster dell'evento

Venerdì 15 febbraio 2013 il Museo ha festeggiato i suoi 60 anni offrendo una giornata gratuita con un programma di attività speciali per tutti dalle 14.30 alle 23.30. In un’atmosfera insolita il pubblico ha partecipato ad attività nei laboratori interattivi, ha seguito nuovi percorsi di visita alla scoperta dei più importanti oggetti delle collezioni, ha incontrato i curatori. Per l’occasione, è stato possibile salire gratuitamente a bordo del sottomarino Toti e del transatlantico Conte Biancamano. Alla sera il Museo si è trasformato in un palcoscenico con spettacoli di musica, teatro e danza e dalle 22.00 in dj set.

Vai alla pagina dedicata all'evento










indietro

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio