Osc@r del Web 2005

oscar del web

Il sito del Museo è risultato vincitore dell'Osc@r del web 2005 per la categoria musei.


Il cielo grigio plumbeo e l'aria pungente che ci avvolge scendendo alla stazione di Bologna a stento ci consentono di realizzare di essere arrivati a destinazione e di non trovarci ancora nella metropoli lombarda. Il nostro gruppo scelto di rappresentanti dello staff Internet e Nuovi media si dirige con sicurezza verso la Fiera di Bologna dove siamo attesi per la premiazione in occasione del Compa, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese.


Lo scintillio degli stand tirati a lucido, appena entrati in Fiera, ci fa immediatamente dimenticare il tempo uggioso che abbiamo lasciato all'esterno. Gli stand si susseguono incalzanti, Adnkronos, Ansa, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La nostra meta è il convegno "Amministrazioni online: accessibilità, usabilità e servizi" al Padiglione 20 dove LabItalia e Compa proclameranno i vincitori per il sito migliore nelle rispettive categorie.


LabItalia, il mensile di economia e amministrazione pubblica e Compa, l'organizzazione del salone europeo della comunicazione e dei servizi al cittadino, hanno promosso il concorso Osc@r del web 2005 che, dopo un'accurata analisi e selezione, premia i migliori siti web italiani.
Il tempo di prendere posto e il coordinatore del convegno Dario Tiengo, direttore LabItalia, prende la parola introducendo l'argomento.


Dallo scorso luglio, con la promulgazione del regolamento d'attuazione, la legge Stanca è completamente operativa. Ora tocca ai tecnici dare concretezza a quella che sembra essere una vera e propria rivoluzione copernicana: le esigenze del navigatore, anche quelle meno ovvie, vanno poste al centro del Web. Una sfida stimolante, in grado di umanizzare professionalità che, quando si sono guardate allo specchio, spesso si sono trovate affette da qualche tecnicismo di troppo. Pur nella consapevolezza degli sforzi che dovranno essere messi in campo per praticare la cultura dell'accessibilità e dell'usabilità, questa sfida sembra suscitare non poco entusiasmo tra i tecnici.


Gli interventi dei relatori nel riportare i risultati raggiunti dai diversi programmi di ricerca ci entusiasmano e ci rinnovano con naturalezza la passione per il lavoro che ogni giorno siamo chiamati a compiere nel comunicare al grande pubblico il fascino della scienza e della tecnologia. Il momento della premiazione non si fa attendere. I nomi dei vincitori, la passeggiata sul tappeto celeste (il tappeto rosso è di esclusivo appannaggio dei ben più famosi Oscar del cinema) e il ritiro della targa con foto diventano presto un rito da accogliere con partecipazione.


Il sito del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" risulta vincitore nella categoria 'Cultura' nel settore 'Musei'. I nostri colleghi di categoria premiati sono la Biblioteca Sala Borsa di Bologna per le biblioteche e l'Università degli studi di Bologna per le Università. Il tempo di scambiare qualche opinione con gli organizzatori del convegno e purtroppo ci accorgiamo che un treno ci aspetta per tornare nel capoluogo lombardo.


Usciti dalla Fiera il tempo umido ci riporta alla quotidianità, ma la targa che portiamo con noi ci dona uno squarcio di sereno tutto personale e la promessa di affrontare la sfida della diffusione della cultura scientifica e tecnologica sempre con maggior forza e preparazione.

indietro

Approfondimenti

Compa
LabItalia
Normativa italiana sull'accessibilità

Osc@r del web

3-4-5 novembre 2005
Compa
Fiera di Bologna

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio