prestiti e comodati

20 aprile - 6 luglio 2008

Giovanni Fattori tra epopea e vero. Omaggio nel Centenario della morte

Il Museo è presente alla mostra allestita a Livorno presso i Granai di Villa Mimbelli ( Museo Fattori) con il dipinto "Campagna Romana" realizzato da Giovanni Fattori nel 1879.

Campagna Romana



Il dipinto “Campagna Romana” è realizzato nel 1879 ed esposto per la prima volta a Milano, in occasione dell’Esposizione Nazionale di Belle Arte del 1881. L’opera documenta, nel soggetto e nello stile, la piena maturità di Fattori. Un gruppo di barocciai, o carrettieri, è ripreso di spalle nell’attesa di caricare le derrate agricole per trasportarle in città. Gli uomini sono colti nei loro gesti più spontanei. Il dipinto è caratterizzato da un senso di pace e calma solenne, che è rivelata dalla sobrietà dei rapporti tonali e nella naturalezza della composizione.

GIOVANNI FATTORI TRA EPOPEA E VERO. Omaggio nel Centenario della morte



Nel centenario della morte
Livorno rende omaggio a Giovanni Fattori
Una mostra antologica ed un ciclo di conferenze per conoscere l’arte del grande Maestro dell’Ottocento italiano

Livorno. Una Antologica con circa 280 opere selezionate dal massimo esperto in materia e una serie di iniziative collaterali per approfondire la conoscenza dell’artista che segna il passaggio dalla pittura accademica al vero di natura; così Livorno ricorda e celebra, a cento anni dalla scomparsa, uno dei suoi figli più illustri:Giovanni Fattori (Livorno 1825- Firenze 1908).
La mostra Giovanni Fattori tra epopea e vero, in programma dal 20 aprile al 6 luglio ai Granai di Villa Mimbelli, l’ala del Museo Fattori dedicata alle esposizioni temporanee, ripercorrerà l’intero arco produttivo del maestro della macchia, attraverso dipinti, disegni e acqueforti.

In collaborazione con: Studio ESSECI


Giovanni Fattori



Giovanni Fattori (Milano, 6 settembre 1825 – 30 agosto 1908) è probabilmente il più importante tra i pittori macchiaioli. Si forma nell’ambito della pittura di storia e partecipa con entusiasmo ai concorsi per i quadri storici risorgimentali. I soggetti militari sono tra i suoi preferiti, anche se spesso si sofferma nel descrivere soprattutto l’animo pacifico che sta attorno alla battaglia, nelle scene di riposo o di attesa dei soldati. I suoi dipinti di persone e paesaggi dimostrano una padronanza perfetta nell’uso delle “macchie” di colore sotto l’influenza delle luci e delle ombre.

Informazioni


Museo Fattori 0586 808001
Granai di Villa Mimbelli 0586 811114

Ufficio Stampa:
Ufficio stampa Comune di Livorno tel. 0586 820504-506;

comunicato stampa



Informazioni

Museo Fattori 0586 808001 Granai di Villa Mimbelli 0586 811114 Ufficio Stampa: Ufficio stampa Comune di Livorno tel. 0586 820504-506; comunicato stampa


Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio