prestiti e comodati

Dal 24 aprile al 4 luglio 2010

Mostra "Giacomo Favretto: Venezia fascino e seduzione"

Dal 24 aprile presso il Chiostro del Bramante a Roma una mostra monografica dedicata al pittore veneto Giacomo Favretto (1849-1887). Tra i capolavori e le opere esposte, non perdetevi “Soli”, quadro della Collezione Guido Rossi del Museo.

IL PRESTITO



Esposto a Roma e Milano nel 1883 e databile ad un tempo immediatamente precedente, il dipinto è un tipico frutto della vena leggera e fresca del Favretto maturo, spesso effuso, come qui, in icastici, ma un po' leggeri bozzetti di sapore e tema settecentesco. La vera formazione dell'artista, del resto, ha le radici proprio nei grandi pittori veneziani del Settecento, oltre che del Cinquecento. Favretto nel corso del suo viaggio a Parigi era stato colpito dall’arte di Mariano Fortuny allora di gran moda, tanto che nello stesso periodo il pittore spagnolo, allora lanciato a Parigi dal mercante Goupil, influenzò anche Boldini. Dalla pittura mondana e squillante di Fortuny, Favretto riprende quel tanto che gli serve per rielaborare con gusto moderno una scena settecentesca alla maniera di Longhi.

LA MOSTRA


Prima mostra monografica dedicata al maggior pittore veneto dell'800 Giacomo Favretto (Venezia 1849-1887). Sentimento e seduzione è la prima mostra monografica dedicata al maggiore esponente della pittura veneta dell’Ottocento e uno dei più importanti dell’intera pittura dell’Ottocento italiano, e offre l’occasione di avere una panoramica completa della sua produzione attraverso l’esposizione di tutte le opere più importanti, dagli esordi accademici all’Esposizione di Venezia del 1887, impreziosite dalla presenza più unica che rara di capolavori che furono del Re, di opere mai uscite dai Musei o dalle collezioni private che le custodiscono.

Giacomo Favretto (Venezia 1849-1887)


Nasce e si forma a Venezia dove si fa ben presto notare per il suo talento naturale. Nel 1878 compie un importante viaggio a Parigi insieme a Guglielmo Ciardi, orientandosi a dipingere scene di intimità familiare. A causa delle fragili condizioni di salute muore a soli 38 anni durante l’Esposizione Nazionale di Venezia.

Informazioni


GIACOMO FAVRETTO
Venezia fascino e seduzione

Roma, Chiostro del Bramante
24 aprile – 4 luglio 2010
a cura di Paolo Serafini

Per informazioni : +39 06 68809035
Visita il sito ufficiale della mostra

Un particolare di "Soli"
1883
Olio su tela
cm. 83,5h x 50
Firmato in basso a destra
"G. Favretto"

Informazioni

GIACOMO FAVRETTO Venezia fascino e seduzione Roma, Chiostro del Bramante 24 aprile – 4 luglio 2010 a cura di Paolo Serafini Per informazioni : +39 06 68809035 Visita il sito ufficiale della mostra


Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio