convegni e conferenze

19 maggio 2012

Museo delle navi romane di Nemi

Il Museo ha partecipato alla giornata dedicata alla figura di Guido Ucelli di Nemi al Museo delle Navi Romane di Nemi.

Il 19 maggio 2012, in occasione della Notte dei Musei, presso il Museo delle Navi Romane di Nemi si è tenuta una giornata dedicata alla figura di Guido Ucelli di Nemi, colui che recuperò dalle acque del lago di Nemi le due navi dell’imperatore Caligola, esposte nel Museo dal 1939 al 1944, anno in cui vennero distrutte da un incendio.
Sono state presentate due recenti pubblicazioni, dedicate alla sua figura: una biografia di Guido Ucelli e un volume contenente una raccolta di suoi scritti sull’impresa di Nemi.
Con l’occasione sono state esposte al pubblico alcune iniziative che il Museo sta portando avanti con Enti, Associazioni e Istituti: il Politecnico di Milano, che da anni collabora con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio sia al Museo che al Santuario, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, che conserva molti documenti inediti di Guido Ucelli, l’Università Roma 3, il Gruppo Archeologico Ambrosiano di Milano e l’Associazione "Apiaria", che sta realizzando un percorso per ipo e non vedenti all’interno del Museo.
E' stato inoltre presentato un progetto di divulgazione on line del patrimonio museale già realizzato presso alcuni musei europei.

E' seguita una visita guidata al museo e nel pomeriggio al Santuario di Diana.
Infine alle ore 20, nell’ambito della manifestazione "La Notte dei Musei, il gruppo "Il vaso di Pandora", costituito da giovani archeologhe e storiche dell’arte, ha letto alcuni brani antichi e moderni sulla figura di Caligola, di cui nel 2012 ricorre il bimillenario della nascita, coinvolgendo anche il pubblico in una sorta di "processo all’imperatore".




Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio