Health, Energy

Why a web tool like that?

This web tool has been created as part of the SETAC project with the prime aim to encourage students to engage in researching, reflecting and communicating science-oriented topics.

Partners’ experience from working with schools during the project has shown that when students are asked to take an active role in their own learning in science and technology, curiosity, interest and knowledge are built in a more effective way. This of course applies to all learners, whether those are students, teachers or citizens involved in the science debate.

It is therefore a tool for anybody.

It allows for the construction of tests by groups or individuals who aim to examine a certain topic. It also invites groups or individuals to take a chance in responding questions regarding different topics.

More than looking into the scientific value of the questions, for the project what is important is to use this tool as a method for stimulating critical thinking, research of the information that would be necessary to answer a certain question and an inquiry attitude towards science.


SETAC partners are:

National Museum of Science and Technology Leonardo da Vinci (Italy) - coordinator
Catholic High School Kempen (Belgium)
National Museum of Playing Cards (Belgium)
Department of Science Education, University of Copenhagen (Denmark)
Deutsches Museum - Masterpieces of Science and Technology (Germany)
Technical University of München (Germany)
Hungarian Natural History Museum (Hungary)
Technical Industrial State Institute "Marie Curie" (Italy)

Perché un’attività online come questa?

Questa attività è stata creata come parte del progetto SETAC con l'obiettivo primario di incoraggiare gli studenti a impegnarsi nel ricercare, riflettere e comunicare tematiche di orientamento scientifico.

L’esperienza dei partner nel lavorare con le scuole nel corso del progetto ha dimostrato che quando gli studenti sono invitati ad assumere un ruolo attivo nel processo di apprendimento nel campo della scienza e della tecnologia, la curiosità, l'interesse e la conoscenza sono costruite in modo più efficace.

Questo ovviamente è valido per tutti coloro che vogliono apprendere, siano questi studenti, insegnanti o cittadini coinvolti nel dibattito scientifico.

E' quindi uno strumento per tutti.

Consente la costruzione di test da parte di gruppi o singole persone che hanno il desiderio di riflettere su un determinato argomento. Gli utenti sono invitati a rispondere alle domande generate dagli altri sui diversi argomenti.
Più che il valore scientifico delle domande, la cosa veramente importante per il progetto è utilizzare questo strumento come un metodo per stimolare il pensiero critico, la ricerca delle informazioni che sarebbero necessarie per rispondere a una certa domanda e un atteggiamento di indagine nei confronti della scienza.


I partner di SETAC sono:

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (Italia) - coordinatore
Catholic High School Kempen (Belgio)
National Museum of Playing Cards (Belgio)
Department of Science Education, University of Copenhagen (Danimarca)
Deutsches Museum - Masterpieces of Science and Technology (Germania)
Technical University of München (Germania)
Hungarian Natural History Museum (Ungheria)
Istituto Tecnico Industriale Statale "Marie Curie" (Italia)