Salute, energia, cambiamenti climatici. Sei testato? Sai testare?

Climate change, Energy Health

Energia, prego!

Metti alla prova la tua consapevolezza del panorama energetico.
(Secondo dati UE)

Età autore: 30-59anni


1. Bentornato/a a casa! Appena entri accendi la luce: come pensi che sia prodotta, per la maggior parte (e se abiti in Italia), la corrente elettrica che stai utilizzando?

da centrali italiane che bruciano combustibili fossili (gas, carbone o petrolio) in gran parte importati dall’estero
da centrali italiane che sfruttano fonti rinnovabili (idroelettrico, biomasse, eolico, geotermico, fotovoltaico)
da centrali nucleari all’estero, importando la corrente
da una rete di piccoli-medi generatori, sfruttando fonti rinnovabili

2. Spegniamo la lampadina, potrebbe indirettamente consumare fonti non rinnovabili...se potessi decidere tu come produrre per la maggior parte la corrente utilizzata in Italia, cosa sceglieresti?

solo centrali che bruciano combustibili (gas, carbone o petrolio): al confronto quelle a fonti rinnovabili sono troppo poco potenti
solo centrali che sfruttano fonti rinnovabili (idroelettrico, eolico, fotovoltaico o altre): le altre inquinano troppo o sono pericolose e ormai se ne può fare a meno
un misto di centrali che sfruttano fonti rinnovabili e non: è impensabile poter contare solo le rinnovabili, e le altre hanno i loro vantaggi
solo centrali nucleari, da costruire in Italia: se gestite bene sono sicure e abbastanza potenti da soddisfare il nostro fabbisogno energetico
una rete di piccoli-medi generatori che sfruttano fonti rinnovabili: se la si promuove a dovere potrebbe essere abbastanza estesa da soddisfare il nostro fabbisogno energetico

3. Una lampadina qua...una là...sai che l’Unione Europea ha messo al bando le lampadine a incandescenza per illuminazione (dal 2012 praticamente non si fabbricheranno più)? Quale pensi che sia il motivo principale?

sono poco efficienti: consumano troppa energia in rapporto alla luce prodotta
sono brutte da vedere, devono essere sostituite con sistemi di design migliore (neon, led etc…)
è meglio non utilizzarle per illuminare, ma sono ancora uno dei sistemi migliori per il riscaldamento

4. Restando in Europa, secondo te con quale combinazione di fonti energetiche si produce corrente elettrica?

soprattutto petrolio, poi a scendere: gas, nucleare, carbone, rinnovabili
soprattutto rinnovabili, poi a scendere: nucleare, carbone, gas, petrolio
soprattutto carbone, poi a scendere: nucleare, gas, rinnovabili, petrolio
soprattutto nucleare, poi a scendere: carbone, gas, rinnovabili, petrolio
soprattutto gas, poi a scendere: nucleare, carbone, petrolio, rinnovabili

5. Nel dicembre 2008, l’Unione Europea ha promosso, in materia di energia e cambiamenti climatici, una strategia chiamata “20-20-20 entro il 2020”...di cosa si tratta?

ridurre del 20% le auto circolanti, del 20% i consumi energetici e arrivare al 20% del fabbisogno energetico prodotto da fonti rinnovabili
ridurre del 20% le auto circolanti, del 20% i consumi energetici e aumentare del 20% la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili
ridurre del 20% i gas a effetto serra come la CO2 , del 20% i consumi energetici e arrivare al 20% di automobili elettriche
ridurre del 20% i gas a effetto serra come la CO2 , del 20% i consumi energetici e arrivare al 20% del fabbisogno energetico prodotto da fonti rinnovabili


Condividi