• Home
  • News
  • Fuori Tempo di Libri al Museo

eventi

da mercoledý 19 a domenica 23 aprile 2017

Fuori Tempo di Libri al Museo

Grazie alla collaborazione fra Tempo di Libri e il Comune di Milano, il rapporto con la città sarà speciale: all'esterno della Fiera si svilupperà una ricca serie di appuntamenti  permettendo ai visitatori e agli abitanti di scoprire nuovi modi per vivere la manifestazione e per celebrare la propria passione per i libri e la lettura.

Al Museo 3 incontri e una promozione del MUST Shop.

 

Mercoledì 19 aprile 2017, ore 19.00

“Solo un miliardo di anni?” di Paolo de Bernardis, Il Mulino

Paolo de Bernardis, astrofisico e cosmologo, dialoga con Luca Reduzzi, Curatore Area Spazio e Astronomia del Museo

Il destino dell’universo preoccupa tutti, nella vita quotidiana come nelle dispute filosofiche non smettiamo di interrogarci sul tema. La cosmologia e l’astrofisica consentono oggi previsioni affidabili: sappiamo ad esempio che il Sole evolve e che tra circa un miliardo di anni, l’aumento graduale del suo flusso di energia renderà impossibile la vita sulla Terra. Ammesso che riusciremo a perpetuarci così a lungo, potremo emigrare verso altri mondi? E che ne sarà di noi e della nostra Galassia? Al di là delle possibili risposte, l’importante è ciò che si impara cercando di rispondere.

 

Venerdì 21 aprile 2017, ore 19.00

“Finchè le gabbie non saranno tutte vuote”, omaggio a Tom Regan, Tom Regan, Edizioni Sonda

Incontro dedicato a Tom Regan con le persone che lo hanno conosciuto, letto e apprezzato per ricordare il suo contributo intellettuale e morale alla causa animalista. Introduce l’editore Antonio Monaco, che leggerà un messaggio di Nancy Regan. L’attore Giuseppe Lanino leggerà alcuni brani tratti dal libro.
Il filosofo Leonardo Caffo traccerà un breve profilo di Tom Regan. Seguiranno le testimonianze di molti: Massimo Comparotto, presidente Oipa; Luciana Baroni, medico; Gianluca Felicetti, presidente Lav; Paola Maugeri, giornalista musicale e scrittrice; Carlo Prisco, avvocato.

 

Sabato 22 aprile 2017, ore 19.00

“Madame Curie, indipendenza e modernità”, Pier luigi Gaspa, Imprimatur

Pier Luigi Gaspa dialoga con Giulio Giorello

Marie Curie è uno degli scienziati più importanti del XX secolo. La sua carriera scientifica è stata una tenace e appassionata ricerca alla scoperta dei misteri della radioattività e delle sue applicazioni. Per raggiungere i traguardi che ne hanno contraddistinto la grandezza in una società maschilista Marie Curie ha sfidato convenzioni e stereotipi, con accanimento e passione, lasciando un’immensa eredità scientifica e un messaggio chiaro e forte di emancipazione della figura femminile. Madame Curie esplora la vicenda umana di Marie Curie, la sua lotta al conformismo e alla discriminazione, attraverso una riflessione sulla condizione della donna nella società di allora e di oggi.

 

 

Domenica 23 aprile 2017, ore 10.00-19.00

Libri, rose e innamorati

In occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore il Museo festeggia Sant Jordi, la festa catalana in cui gli innamorati si regalano libri e rose. Per l'occasione tutto il catalogo libri del MUST Shop sarà scontato del 20% e, grazie alla collaborazione con Fratelli Ingegnoli, presso il negozio del Museo, si potranno acquistare anche le rose in vasetto.

 




DOVE

Sala del Cenacolo
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio