• Home
  • News
  • LE TRANSIZIONI NELLA STORIA DELL’ENERGIA: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE

conferenze

29 novembre – 1 dicembre 2017

LE TRANSIZIONI NELLA STORIA DELL’ENERGIA: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE

Il convegno «Le Transizioni nella Storia dell’energia» intende fare il punto sullo stato dell’arte e sulle prospettive future della ricerca storica in materia di transizioni energetiche.

Quali direzioni hanno preso le ricerche sulle Transizioni energetiche, dopo il lavoro magistrale di Lewis Mumford, Technics and Civilization (1934, trad. it.: Tecnica e cultura, 1961), che alla produzione e all’uso dell’energia assegnava un ruolo chiave nel definire le fasi del rapporto uomo-­macchina? Cosa resta da scoprire sulle transizione energetiche del passato? Si può ancora utilizzare questa categoria, o sarebbe meglio superarla?

Il convegno avrà un’attenzione particolare per la questione degli archivi, materia prima del lavoro storiografico. In quale misura, e in che modo, la transizione si riflette sugli archivi e sulle politiche archivistiche delle imprese del settore dell’energia? I professionisti degli archivi interessati al tema sono calorosamente invitati a partecipare a questa riflessione, fondamentale per il futuro della storiografia sulle transizioni energetiche.

Il convegno è organizzato dal Comité d’Histoire de l’Électricité et de l’Énergie, in collaborazione col Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia «Leonardo da Vinci» e con l’Università La Sapienza – Dipartimento di Scienze Documentarie, e sarà alla base di un fascicolo speciale della Revue d'histoire de l'énergie.

 

Call for Papers 100 KB

Scadenza 25 giugno 2017

 

LE TRANSIZIONI NELLA STORIA DELL’ENERGIA: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci | Edison

29 novembre – 1 dicembre 2017




Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio