eventi

Martedý 22 e giovedý 24 ottobre 2019

Archivi aperti

Una settimana, con quattro appuntamenti al Museo, alla scoperta del patrimonio fotografico di Milano e della Lombardia, promossa da Associazione Rete per la Valorizzazione della Fotografia, per far conoscere i luoghi della fotografia, della storia e della cultura solitamente non accessibili.

La settimana verrà aperta da una tavola rotonda dal titolo "Memoria e oblio", che si terrà venerdì 18 ottobre (h 17 – 19.30) presso la Sala Conferenze del Civico Archivio Fotografico al Castello Sforzesco.

Il Museo partecipa con la presentazione dell’archivio fotografico (250mila fototipi, acquisito nel 2017) e l’attività di Marcella Pedone, fotografa e documentarista che quest’anno ha compiuto 100 anni.

Sono previsti quattro incontri: martedì 22 e giovedì 24 ottobre, alle h 14.30 o in alternativa alle h 16.00.

Presentazione dell'Archivio fotografico di Marcella Pedone

Nel 2017 Marcella Pedone (classe 1919) ha donato al Museo il suo "negozio-archivio" (come lo definisce la sua autrice), composta da 170.000 scatti, insieme all’attrezzatura (Rolleiflex, Hasselblad, Mamya, Nikon) utilizzata per crearlo.
Intraprendente fotografa documentarista attiva nella seconda metà del Novecento, priva del sostegno economico e produttivo di grandi aziende, Marcella Pedone si ritaglia un proprio spazio in un mondo professionale prevalentemente maschile.
L’autrice riconosce alla fotografia documentaristica una particolare ricchezza espressiva, declinata attraverso una grande attenzione alla composizione formale: in oltre cinquanta anni di lavoro, Pedone traccia una biografia per immagini in cui natura, società, ambiente, feste, tradizioni, documentano la trasformazione del Paese da società agricola a realtà industriale. Racconta innanzitutto un’Italia minore, che osserva con attenzione etnografica: i riti collettivi, a cui riconosce un forte valore identitario; la cultura popolare; la trasformazione sociale e il mondo del lavoro, a cui dedica veri e propri “reportage” di notevole valore documentario, come quelli riservati alla mattanza del tonno o al lavoro dei cavatori di zolfo siciliani.
La collezione di Marcella Pedone si presenta con un carattere di organicità eccezionale, per la sua completezza nel testimoniare la professione fotografica documentaristica.

L’Archivio fotografico del Museo comprende oltre 220mila oggetti semplici e complessi (album, fototipi, lastre, fotocolor, positivi) che coprono un arco cronologico lungo più di un secolo.
Saranno esposti materiali originali e reperti attraverso cui racconteremo quale valore assume la fotografia all’interno di un Museo e le interazioni fra oggetti e immagini prodotte.

 

Martedì 22 e Giovedì 24 Ottobre 2018
h 14.30 e 16.00 | 1h di visita circa

Sala Biancamano
Via Olona 6, Milano

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Durata della visita: 1 ora

Prenotazione informazioni: 
redemagni@museoscienza.it | 0248555352



Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio