• Home
  • News
  • Il Museo partecipa a 'Movida '70'

eventi

27- 28 ottobre 2007

Il Museo partecipa a 'Movida '70'

Il Museo partecipa all’iniziativa promossa dall’Assessorato allo Sport e Tempo Libero del Comune di Milano sabato 27 ottobre proponendo in orario serale, dalle 20.00 alle 24.00, speciali attività ad ingresso gratuito. Sono in programma, dalle 20.15, la proiezione, a ciclo continuo, dell’audiovisivo Cine Tech 70 che intende raccontare un decennio, quello degli anni ’70, di storia della scienza e della tecnologia tramite il linguaggio dell'immagine in movimento. Inoltre, ogni 45 minuti, visite guidate alla sezione Suono e Telecomunicazioni per capire la tecnologia utilizzata negli anni ’70 per la comunicazione, tra design, ribellione, portabilità e transistor. Durante la serata sono aperte al pubblico le sezioni espositive Galleria Leonardo da Vinci, Telecomunicazioni, Suono, Orologeria, Strumenti Musicali, Arti Grafiche. Le attività verranno riproposte anche durante la giornata di domenica 28 ottobre durante l’orario di apertura del Museo, dalle 9.30 alle 18.30, e saranno incluse nel biglietto d’ingresso. Cine Tech ‘70 Audiovisivo Negli anni Settanta il cinema, la televisione con i suoi varietà e telefilm, i primi videotapes e persino i "filmini" di famiglia girati in Super 8 hanno raccontato il rapporto della società con tecnologie in pieno sviluppo come, ad esempio, le telecomunicazioni, l'informatica e l'elettronica. CineTech '70 è una collezione di "cimeli" audiovisivi, proiettata a ciclo continuo, una sorta di piccolo museo di "oggetti " filmici, documenti audiovisivi e spezzoni di memoria visiva, che intende raccontare un decennio di storia della scienza e della tecnologia tramite il linguaggio dell'immagine in movimento. Visite guidate sulla tecnologia per la comunicazione negli anni '70 Durante la visita alla sezione Suono viene raccontato il rapporto tra la musica e i giovani negli anni ‘70 attraverso un excursus sulla storia del disco, della musica e dei riproduttori per ascoltarla, a partire dal mangiadischi fino al walkman. Inoltre attraverso la ricostruzione del primo studio radiofonico dell’emittente Radio 105, nata a Milano nel febbraio del 1976 vengono ripercorsi gli anni rivoluzionari che hanno visto la nascita delle radio libere raccontando come in pochi metri quadrati possano convivere apparecchi per la trasmissione e lo studio radiofonico. Nella sezione Telecomunicazioni è possibile ammirare due oggetti simbolo degli anni ’70 come il televisore Algol 11’’ e il radioricevitore Cubo TS 502 confrontandoli con la tecnologia dello stesso periodo. Le visite guidate partiranno ogni 45 minuti. Informazioni info@museoscienza.it T 02 485551



Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio