• Home
  • News
  • Il Museo si illumina con Led Festival Internazionale della Luce di Milano

museo

Dal 4 dicembre 2010 al 15 febbraio 2011

Il Museo si illumina con Led Festival Internazionale della Luce di Milano

- GUARDA LA GALLERY DI IMMAGINI SU LED - Il Museo si illumina insieme a Led, il Festival Internazionale della Luce di Milano (www.ledfestival.it) giunto alla seconda edizione. L’installazione “Light Around” che illumina la facciata del Museo è stata prorogata fino al 15 febbraio. "Light Around" nasce dall’idea di far vivere esternamente il Museo attraverso la luce che si fonde con l’edificio. Una luce che diventa il “prolungamento” del contenitore, una luce “morbida”, confortevole, che illumina un luogo ricco di storia, di scoperte, di invenzioni e di innovazioni. Vengono utilizzati due colori: il blu, legato al relax e alla conquista del futuro e il giallo, legato all’espansione e alla ricerca del nuovo. Entrambi partono dal centro dell’ingresso principale come metafora del fuoco di una lampada ed “esplodono” in segni di luce per creare un ritmo di pieni e di vuoti. In questo modo la luce diventa messaggio e materia dell’architettura al pari dei materiali solidi, del marmo e della pietra. Luce ed Edificio si fondono insieme. Non più luce come artificio ma, al contrario, come architettura, come messaggio e comunicazione insieme. Il progetto si ispira ad una sorta di “ergonomia della visione” e non si limita, appunto, a considerare soltanto norme e prescrizioni illuminotecniche, ma considera l’intima relazione tra l’uomo e il suo ambiente urbano. Mercoledì 19 gennaio ore 18.30 anche gli spazi interni del Museo sono stati illuminati dalle installazioni di luce di Silvio De Ponte, in occasione della serata di presentazione del progetto. L’idea progettuale proposta da Silvio De Ponte fornisce un importante contributo alla riqualificazione della città ed é un valido esempio di illuminazione esterna di un edificio storico. Tale esempio, che nasce all’interno del Festival internazionale della Luce, LED di Milano, è stato realizzato come intervento provvisorio, ma si propone in futuro come illuminazione definitiva replicabile anche su altri manufatti edilizi. “Oggi – ha detto il Sindaco di Milano Letizia Moratti in occasione della serata di presentazione - presentiamo il nuovo impianto di illuminazione della facciata del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ firmato dall'architetto Silvio De Ponte. Un progetto che esprime all’esterno la vita del Museo attraverso una luce dinamica e mutevole che offre l’idea di un prolungamento dell’edificio verso la Città. Il Museo è un’eccellenza scientifica e un elemento importante del sistema turistico milanese. Con la nuova illuminazione aumenta la sua attrattività e il suo fascino, nel quadro di un progetto che valorizza la bellezza di Milano”. “L’illuminazione architettonica scenografica del Museo della Scienza e della Tecnica – ha spiegato poi l’assessore all’Arredo, al Decoro e al Verde, Maurizio Cadeo – è un importante esempio di come Led, il Festival Internazionale della Luce, possa dar vita a progetti di illuminazione permanente di prestigiosi siti museali ”. “Il Museo – ha dichiarato Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia- è lieto di partecipare a LED Festival Internazionale della Luce di Milano che, attraverso sculture di luce valorizza e reinterpreta i luoghi della città. Anche la facciata del Museo si anima attraverso le modulazioni di luce e i giochi di colore di “Light Around”, creando una sinergia tra l’edificio storico e gli spazi interni, ricchi di testimonianze dell’ingegno e dell’innovazione. Sarebbe bello che “Light Around” potesse continuare tutto l’anno.”



Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio