mostre

dal 8 al 11 settembre 2011

Mezzo secolo a tutto vapore

Un percorso lungo 50 anni, fatto di cambiamenti sociali, rivoluzioni culturali e nelle abitudini culinarie del nostro Paese. La pentola a pressione compie mezzo secolo, un periodo durante il quale ha contribuito a caratterizzare i gusti e le tendenze alimentari italiane. La mostra “Mezzo Secolo a tutto vapore” (8/11 Settembre, sala Leonardo Da Vinci, Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano) propone un percorso storico del costume e della cucina italiani, accompagnato dalle immagini e dalle novità di questo “indispensabile” accessorio, come scrisse nel 1968 Ada Boni (la famosa autrice del Talismano della felicità) in un suo ricettario di “cucina rapida”. Non possiamo dimenticare, del resto, che le antenate della pentola a pressione risalgono addirittura al Seicento. Fu il fisico francese Denis Papin a costruire la prima, nel 1679, con il sistema del cilindro-pistone: la definì “digestore”, perché era capace di “ridurre in gelatina le ossa e la carne del bovino più vecchio e più duro”. Attraverso questa mostra su “mezzo secolo a tutto vapore” non si vuole però guardare soltanto al passato: la memoria collettiva è rivolta, con ottimismo, al futuro e si aggiorna costantemente con la community sul web dove le giovani casalinghe si scambiano le ricette Lagostina, sempre più attente alle cotture senza condimenti e al valore nutritivo degli alimenti.



Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio