• Home
  • News
  • Le tecnologie dello spazio per l'agricoltura

conferenze

luned́ 25 gennaio 2016 | ore 18.00

Le tecnologie dello spazio per l'agricoltura

Lo Spazio è un luogo privilegiato dal quale studiare su grande scala la vegetazione, le correnti marine, la qualità dell'acqua, le risorse naturali, gli inquinanti atmosferici, i gas dell'effetto serra.

Grazie all’integrazione dei dati inviati dai satelliti con quelli rilevati sul terreno a livello locale è possibile migliorare la coltivazione dei terreni agricoli ottimizzando l'uso di acqua e fertilizzanti, prevedere l'entità del raccolto e indirizzare le politiche di sviluppo verso pratiche forestali sostenibili.


Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per partecipare all'incontro iscriviti qui. 

PROGRAMMA

 

INTRODUCE

Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo

 

INTERVENGONO

Simonetta di Pippo, Direttore dell'ufficio per gli affari dello spazio extra-atmosferico dell'ONU

Simonetta Cheli, Responsabile dei programmi di osservazione della Terra per l'Agenzia Spaziale Italiana

Alessandro Coletta, Direttore della missione COSMO-SkyMed Agenzia Spaziale Italiana

Mirco Boschetti, Ricercatore CNR-IREA, coordinatore del progetto EU FP7 ERMES

 

MODERA

Luca Reduzzi, Curatore del Museo - Astronomia e Spazio

 

 




ISCRIZIONE

Per parteciapre all'incontro iscriviti qui.

 

La conferenza è legata alla mostra "Il mio Pianeta dallo Spazio. Fragilità e bellezza" di ESA.

E' inserita nel programma Foodpeople sostenuto da

 

Valagro, BASF, Air Liquide Italia, Granarolo, SAME-DEUTZ-FAHR, Image Line, Yakult sono partner di #Foodpeople. La mostra per chi ha fame di innovazione.

 

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio