The Pathway to Inquiry Based Science Teaching

Il Progetto è stato finanziato nell'ambito del Settimo Programma Quadro - "Azioni di sostegno e coordinamento di metodi innovativi per l’educazione scientifica: formazione su larga scala degli insegnanti in Europa sui metodi di inquiry based teaching".
Il progetto mira a sostenere efficacemente un ampio uso delle tecniche di insegnamento basate sull’Inquiry e sul Problem Solving nelle scuole primarie e secondarie in Europa e altrove.


Seguendo le raccomandazioni della relazione "Science Education Now: A renewed Pedagogy for the Future of Europe" , il Progetto PATHWAY riunisce esperti in materia di educazione e ricerca scientifica (insegnanti, scienziati coinvolti nella ricerca scientifica attuale, responsabili delle politiche di sviluppo dei curricula scolastici) per creare un’efficace strategia di promozione dell'uso delle tecniche di insegnamento basate sull’Inquiry e sul Problem Solving nelle scuole primarie e secondarie in Europa e altrove.


Il progetto si basa su tre azioni principali che facilitano l'adozione dell’IBSE (Inquiry-Based Science Education):

  • la formalizzazione e descrizione di un approccio standard per l'insegnamento della scienza attraverso l’Inquiry, per proporre modelli didattici che possano aiutare gli insegnanti a valutare e riorganizzare efficacemente le proprie tecniche di insegnamento;
  • lo sviluppo di azioni che incoraggino l’adozione da parte degli insegnanti di tecniche di Inquiry Based Teaching a scuola;
  • l’accesso ad una ricca collezione on-line di risorse educative e pratiche didattiche (collegata con i curricula scolastici) che aiutino a promuovere Inquiry Based Learning nelle classi.

Tale Progetto permette a tutti i soggetti interessati (insegnanti, formatori di insegnanti, sviluppatori di curricula, politici) di riesaminare le proprie pratiche alla luce di alcuni approcci efficaci che definiscono degli standard di eccellenza. I risultati del Progetto rappresentano uno strumento unico per apportare miglioramenti alla pratica quotidiana di tutti i soggetti coinvolti.


progetto Pathway

Pathway

Visita il sito ufficiale

Durata

1 gennaio 2011 -
31 dicembre 2013

Informazioni

Camilla Rossi-Linnemann
T +39 02 48 555 326
linnemann@museoscienza.it

Coordinatore

UNIVERSITAET BAYREUTH, Germany

I partner del progetto

• WEIZMANN INSTITUTE OF SCIENCE WEIZMANN, Israel
• Bundesministerium für Unterricht, Kunst und Kultur, Austria
• THE CHANCELLOR, MASTERS AND SCHOLARS OF THE UNIVERSITY OF CAMBRIDGE, United Kingdom
• UNIVERSITAT DE BARCELONA, Spain
• ELLINOGERMANIKI AGOGI SCHOLI PANAGEA SAVVA AE, Greece
• FUTURELAB EDUCATION FUTURELAB, United Kingdom
• FONDAZIONE MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI, Italy
• INSTITUTE OF ACCELERATING SYSTEMS AND APPLICATIONS, Greece
• UNIVERSITEIT VAN AMSTERDAM, Netherlands
• EUROPEAN ORGANIZATION FOR NUCLEAR RESEARCH - CERN, Switzerland
• CENTRE FOR RESEARCH AND TECHNOLOGY HELLAS, Greece
• EUN Partnership AISBL, Belgium
• FRAUNHOFER-GESELLSCHAFT ZUR FOERDERUNG DER ANGEWANDTEN FORSCHUNG E.V FRAUNHOFER, Germany
• DUBLIN CITY UNIVERSITY, Ireland
• HELSINGIN YLIOPISTO, Finland
• PEDAGOGICAL INSTITUTE - MINISTRY OF EDUCATION AND RELIGIOUS AFFAIRS, Greece
• ASPETE HIGHER SCHOOL OF PEDAGOGIC & TECHNOLOGICAL EDUCATION, Greece
• SHUMENSKI UNIVERSITET EPISKOP KONSTANTIN PRESLAVSKI, Bulgaria
• HUMBOLDT-UNIVERSITAT ZU BERLIN, Germany
• OTTO-FRIEDRICH-UNIVERSITAET BAMBERG, Germany
• CASA CORPULUI DIDACTIC CLUJ, Romania
• EUROPEAN PHYSICAL SOCIETY ASSOCIATION, France
• Centre of Information technologies and Leaning Environments, Russian Federation
• Shodor Education Foundation, United States

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio