La scienza: un gioco da ragazze

VENERDÌ 23 NOVEMBRE 2012
ore 9.00-14.30


Vuoi partecipare a un laboratorio interattivo e incontrare scienziate e ricercatrici che con il loro importante lavoro stanno scrivendo il futuro?

Con Austria, Germania, Olanda e Polonia, il Museo diventa sede di dibattito e riflessione sul ruolo delle donne che fanno scienza.
Studiose affermate e giovani ricercatrici incontrano ragazzi e ragazze tra i 13 e i 18 anni per raccontare la loro esperienza e accompagnarli in un’interessante indagine di laboratorio.

Le prime 12 classi di scuola secondaria di secondo grado che si iscriveranno potranno partecipare a questo straordinario evento.

L’attività si svolge nell’ambito del programma Science: It's a Girl Thing!
promosso dalla Commissione Europea: http://science-girl-thing.eu/

Foto dell'evento

foto la scienza un gioco da ragazze

Guarda qui le foto dell'evento

Come partecipare all’evento

Potete iscrivere le vostre classi inviando una mail a crei@museoscienza.it entro martedì 6 novembre.
Indicate nome, cognome, materia insegnata, scuola di appartenenza, indirizzo della scuola, grado classe e numero di studenti per classe.

L’evento è gratuito per le classi selezionate.
Ai partecipanti verrà offerto un coffe break e un pranzo leggero.
Le eventuali spese di trasporto in autobus sono a carico del Museo.

Photocontest per tutte le classi: cos’è la scienza per te

Scarica qui e distribuisci l’allegato in classe e dai la possibilità ai tuoi studenti di vincere un anno di Museo.


It's a Girl Thing!

L’attività si svolge nell’ambito del programma Science: It's a Girl Thing! promosso dalla Commissione Europea
http://science-girl-thing.eu/

Foto dell'evento

foto la scienza un gioco da ragazze

Guarda qui le foto dell'evento "La scienza: un gioco da ragazze"



ORGANIZZAZIONE E PRENOTAZIONI

email prenotazioni@museoscienza.it
T 02 48555 558
F 02 48010 055
orari 09.00 - 14.00
da lunedì a venerdì

In primo piano


MOSTRA STRANDBEEST DI THEO JANSEN

FEBBRAIO-MAGGIO
Una grande mostra dedicata all’artista olandese definito dalla critica un moderno Leonardo da Vinci e conosciuto in tutto il mondo per le sue enormi sculture cinetiche chiamate strandbeests, “animali da spiaggia”.
In esposizione creature ispirate alla natura che si muovono in modo realistico sfruttando la spinta del vento.
Partecipa con la tua classe alle visite guidate e alle attività interattive. Sperimenta con i bambini in modo nuovo usando l’immaginazione e la creatività, giocando con l’arte, esplorando meccanismi e mondo animale.
Scopri le attività >


Venite in treno

Facebook

Seguici su Facebook

Youtube

Seguici su Youtube

Gallery fotografiche

Gallery fotografiche

Twitter

Seguici su Twitter

TripAdvisorCommenta su TripAdvisor Audio

Sezione Audio