S-506 enrico totivai alla home pagevai a tecnologia e storiatorna alla copertina trasporto eccezionalevai a salire a bordovai a racconti per immaginivai alla homepage museovai alla sezione trasporti navali
vai a partner e sponsor vai a identità vai a area stampa vai a link vai a download vai a contatti vai a mappa vai a shopping
SEI QUI : home > trasporto eccezionale > la tecnologia del trasporto
  Com'è fatto il Toti
trasporto eccezionale < indietro
La tecnologia del trasporto
Trasportare un sottomarino in mezzo ad una città ha richiesto un ampio dispiego della tecnologia contemporanea, e persino di nuovi progetti.
Per un museo tecnologico anche questa è un'occasione per fare informazione su "come si fa" in diversi campi d'azione.

L'impresa presentava diverse problematiche. Occorreva alleggerire il Toti, innazitutto; studiare un percorso urbano adatto; affidarsi ad una ditta specializzata; capire come risolvere il problema della tenuta delle strade.

La soluzione di quest'ultimo è stata il fiore all'occhiello di tutta l'operazione, costituendo lo stimolo per un'importante innovazione nel campo dell'ingegneria strutturale.


Operazioni e mezzi
L'alleggerimento
Il convoglio
Il percorso
I ponti mobili

Strumentazione per l'alaggio del Toti

il viaggio
dalla sicilia a cremona via acqua
da cremona a milano via terra
mappe e piantine
la tecnologia del trasporto



home museo | collezione trasporti navali
Copyright © 2005 - 2010 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" - Tutti i diritti riservati