LE STORIE I DOCUMENTI GLI ARCHIVI
< RITORNA

I DOCUMENTI

Fattura N.225 dell'Agenzia italiana brevetti e marchi

SFOGLIA

Si tratta della fattura delle spese da sostenere per il deposito del brevetto, che prevede il pagamento per marche da bollo, scrittura e tasse. Al totale, di 1.000 lire si aggiunge l'1% di I.G.E., Imposta generale sulle entrate, pari a 10 lire e la marca di 10 lire per un totale complessivo di 1.020 lire. La scritta "pagato" ci fa sapere che il signor Locatelli Carlo, per depositare il brevetto del suo cono gelato ha sborsato più di mille delle vecchie lire, nel 1957. Oggi, per depositare un brevetto, la cifra si aggira tra i 50 e i 120 euro.

COLLOCAZIONE

Archivio storico Museo della Scienza e della Tecnologia / Fondo CNR

TEMA

Agroalimentare

AUTORE

Carlo Locatelli

LUOGO

Milano

DATA

17 ottobre 1957

La storia nel documento

copyright © 2013 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" tutti i diritti riservati

Avvertenze legali e privacy
Crediti